Grande (Becco) e Becco Nero da Caserme della Bandia

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2408
quota vetta/quota massima (m): 2775
dislivello salita totale (m): 475

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: giody54
ultima revisione: 29/08/13

località partenza: Bandia (Castelmagno , CN )

cartografia: IGC N.7 -Valli Maira -Grana-Stura

bibliografia: Guida dei Monti D'Italia-Monte Viso Alpi Cozie Meridionali

accesso:
Da Demonte per il Vallone dell'Arma -San Giacomo-Colle di Valcavera-Strada sterrata verso la Gardetta

note tecniche:
Itinerario da non sottovalutare per le pendenze,e la mancanza di sentieri.Da farsi solo in condizioni ottimali,su terreno asciutto.Da evitare in presenza di neve,nebbia o ghiaccio.Periodo Meta'Giugno-metà Settembre

descrizione itinerario:
Dalle Caserme diroccate(posto parcheggio)della Bandia, si sale a dx su strada dissestata fino al Colle D'Ancoccia(2533mt).
Si punta a dx in direzione di una postazione militare di pietra e cemento,e si risale alla meglio il ripido pendio erboso verso un colatoio ghiaioso. Si attraversa sulla sx (tratto ripido 45°) fino a raggiungere il costone.
Seguendo un'esile traccia sul versante Nord (qualche ometto) si raggiunge in breve la cresta sommitale e si raggiunge con facilità la cima Ovest(2766mt).
A questo punto la cresta diventa rocciosa, ma senza difficolta'alpinistiche e tenendosi sulla dx si accede alla cima Est (2775 mt)(ometto di pietre). Per la discesa, anzichè scendere direttamente al Colle d'Ancoccia, si puo' continuare sulla cresta in dir.Ovest, tenendo il versante sx, scendendo verso il Colle della Meja e poi per sentiero raggiungere il laghetto sottostante.
Per salire al Becco Nero, si segue il sentiero che dal laghetto della Meja, sale alla casermetta(a sx del Colle d'Ancoccia)e in breve al cippo sulla cima.
Da qui un facile sentiero riporta al Colle

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Grande (Becco) e Becco Nero da Caserme della Bandia - (0 km)
Omo (Monte) dal Vallone dell'Arma per la Cresta Est - (0.2 km)
Salè (Monte), Nebius (Monte), Savi (Monte) anello dal Gias Viridio - (0.3 km)
Vinadio (Monte di) dal Gias Cavera per il Vallone di Morina - (0.5 km)
Salè (Monte) - Savi (Monte) traversata dal Gias Cavera - (0.5 km)
Viridio (Monte) dal Vallone dell'Arma e il Monte Viribianc e Rocca Parvo - (0.5 km)
Serour (Colle di) da Rifugio Carbonetto per Lou Viol d'es fiour - (0.5 km)
Nebius (Monte) da Gias Cavera - (0.5 km)
Omo (Monte) da Gias Cavera - (0.6 km)
Parvo (Rocca) da Strada Colle Fauniera - (2.7 km)
Parvo (Punta), Rocca Parvo e Parvetto anello dalla strada colle Fauniera - (2.8 km)
Tempesta, Tibert, Piovosa, Sibolet (Cime) dal Gias Fauniera, anello di cresta - (3.6 km)
Tempesta (Punta) dal Col d'Esischie - (4 km)
Savi (Monte) da Neraissa Superiore - (4 km)
Autes (Monte) e Monte Nebius, Monte Savi da Neirassa, anello - (4 km)
Salè (Monte) anello da Neirassa - (4.1 km)
Tempesta (Punta) al Santuario di San Magno per il Colle Intersile - (4.1 km)
Narbona (Bassa di) da Castelmagno per il Passo delle Crosette - (4.1 km)
Chiot (Costa) dal Santuario di San Magno per il colle Crosetta - (4.1 km)
Cernauda (Rocca della) dal Santuario di San Magno, traversata per Colletto - (4.2 km)
Tibert, Sibolet, Pelvo, Fauniera, Parvo (Cime) dal Santuario di San Magno, anello - (4.2 km)
Sibolet (Punta) dal Santuario di San Magno - (4.3 km)
Crosetta (Monte) dal Santuario di San Magno - (4.3 km)
Test (Cima di) dal colle di Valcavera - (4.3 km)
Bianca (Monte La) dal Colle di Valcavera, Colle del Mulo, Passo della Valletta - (4.3 km)