Sanetsch - Montons Pole et mique + Hara qui pleure

difficoltà: 6a+ / 5c obbl / A0
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 2200
sviluppo arrampicata (m): 180
dislivello avvicinamento (m): 200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: u.p
ultima revisione: 24/08/13

località partenza: Col du Sanetsch (Gsteig bei Gstaad , Saanen )

punti appoggio: Ristorante del barrage

bibliografia: Claude et Yves Remy: escalades; Glasson print, Bulle

accesso:
Da Sion verso Saviese, poi direzione Col du Sanetsch. Parcheggiare sulla destra della strada in uno spiazzo appena dopo ai bagni pubblici nella casetta di legno. Da lì parte un sentiero ottimamente segnato (ometti e bolli rossi) che in 20 minuti porta sotto ai Montons, esattamente sulla direttiva dell'attacco della via "Les Zeros". Da qui spostarsi a destra in piano costeggiando la parete; il sentiero diviene ripido e dopo aver passato l'attacco della via "la vita è bella" bisogna salire per tracce verso un evidente canale-diedro (bolli rossi) che conduce all'attacco della via (nome in rosso).

note tecniche:
Combinazione di due vie su roccia perfetta, prendendo i tiri più facili di entrambe. La via così diventa mai impegnativa, con tutti i tiri sotto al 5c+ ad eccezione di un breve tratto di 6a+ facilmente azzerabile. Molto consigliata come introduzione al calcare del Sanetsch. Discesa a piedi in circa 20 minuti con ritorno all'attacco della via, segnata ottimamente con bolli appena rifatti di color rosso: impossibile perdersi.

descrizione itinerario:
Prime due lunghezze di "Pole et mique":
5b
5c
Breve spostamento di 5 metri sulla cengia verso destra a prendere le ultime 4 lunghezze di "Hara":
5b
5c
6a+ (5c-A0)
5c+
Impossibile perdersi: nomi segnati all'attacco della via e sulla cengia mediana.
Chiodatura secondo me impeccabile ed ottima, mai distante con obbligatorio indicato di 5c+ corretto (probabilmente è stato aggiunto qualche fix nel tempo). Valutazioni delle difficoltà corrette (anche se spesso si sente dire che i gradi dei Remy sono strettissimi).