Sartore (Punta) Il pacco

difficoltà: 7b / 6b+ obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 2600
sviluppo arrampicata (m): 200
dislivello avvicinamento (m): 900

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: denebB
ultima revisione: 20/08/13

località partenza: sorgenti del Maira (Acceglio , CN )

punti appoggio: Bivacco Sartore

accesso:
Da Sorgenti di Maira seguire la sterrata fino alle grange Pausa e continuare per il nuovo bivacco Sartore (1.40 h), da qui in circa 20 min. raggiungere la parete rossastra ben visibile sulla destra salendo. IL PACCO è la linea più a sinistra che segue l’evidente colata grigiastra su placca rossa.
Portarsi all’attacco risalendo un canalino che porta ai piedi di una placca grigia (spit+cordone).

note tecniche:
NOTE: la via è interamente attrezzata a spit, soste comprese (2 fix) e attraversa con belle lunghezze tecniche questo scudo compatto di calcare lavorato a tacche e gocce. Sono sufficienti 13 rinvii, il grado obbligatorio è meglio padroneggiarlo.
AL MOMENTO DIFFICOLTA' CONFERMATE FINO A L4.

descrizione itinerario:
L1: placca, risalto, rampa a destra (6b+/A0, 20 m).
L2: muretto a dx, cengia, diedrino, ristabilimento (6c+/7a, 25 m).
L3: placca, traversino a destra, ristabilimento (6c, 20 m).
L4: muro rossastro con tacchette affilate... (7b, 30 m).
L5: muretto delicato, ristabilimenti (6c+/7a, 25 m).
L6: placca grigia lavorata poi più facile per roccette fino in cima (6b+/c, 35 m).

Discesa: a piedi contornando la struttura sia a destra che a sinistra (delicato) o con 2 doppie da 60 m (consigliato)

altre annotazioni:
via aperta da Federico Degli Emili e Giovanni Stecca nell’agosto 2011.
I tempi di avvicinamento potrebbero scoraggiare molti, in realtà si arrampica in un vallone solitario su di un calcare strepitoso, dalle gocce alle cannelures.