Narbona (Bassa di) da Castelmagno per il Passo delle Crosette

sentiero tipo,n°,segnavia: GTA - R6 - R13 tacche bianco-rosso
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1764
quota vetta/quota massima (m): 2220
dislivello salita totale (m): 606

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: grylluscampestris
ultima revisione: 16/08/13

località partenza: Castelmagno (Santuario) (Castelmagno , CN )

cartografia: Valle Maira di B.Rosano 1:20.000

accesso:
Da Caraglio risalire tutta la Valle Grana sino al Santuario di Castelmagno

note tecniche:
Facile camminata in ambiente di pascolo alpino caratterizzata dagli ampi panorami che spaziano dal Monviso alle Alpi Liguri.

descrizione itinerario:
Dal piazzale del Santuario di Castelmagno (1764 m), imboccare il sentierino che sale alle spalle della fontana del santuario e che, in breve, porta al punto panoramico poco sopra il santuario (palo in legno con frecce segnaletiche); seguire la traccia nell'erba sino ad incrociare la sterrata che giunge da sinistra e che salendo verso destra prosegue per il Gias Sibolet. Si tralascia un primo bivio per un gias e giunti ad un secondo bivio si imbocca sulla destra un'altra sterrata che conduce ad un altro gias (palina segnaletica).
Poco dopo si abbandona e si imbocca un sentiero che, staccandosi sulla sinistra, si inerpica ripido per prati e pascoli (paletti segnaletici sul percorso). Seguendo sempre le tacche bianche e rosse del sentiero GTA, si giunge al Passo delle Crosette (2180 m) sul crinale tra la Valle Grana e il Vallone di Narbona (una brevissima digressione verso destra porta alla cima del Monte Crosetta, 2193 m).
Si tralascia la ripida traccia che, scendendo nel Vallone di Narbona conduce alla Grotta del Ghiaccio, e si percorre verso sinistra il crinale per il Monte Tibert sino al bivio con palina segnaletica che indica la direzione da percorrere per la Bassa di Narbona. Un traverso in direzione nord, dapprima in discesa e poi in leggera salita, conduce alla Bassa di Narbona ed alle limitrofe Grange Serre (2220 m).
Con brevissima salita si può guadagnare la cima di un panettone panoramico nei pressi delle grange a Q 2250.
Discesa a ritroso.

altre annotazioni:
Molto interessante la visita al Santuario di Castelmagno ed annesso piccolo cimitero aggettante sulla valle.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Narbona (Bassa di) da Castelmagno per il Passo delle Crosette - (0 km)
Tempesta (Punta) al Santuario di San Magno per il Colle Intersile - (0.1 km)
Cernauda (Rocca della) dal Santuario di San Magno, traversata per Colletto - (0.1 km)
Tibert, Sibolet, Pelvo, Fauniera, Parvo (Cime) dal Santuario di San Magno, anello - (0.2 km)
Sibolet (Punta) dal Santuario di San Magno - (0.2 km)
Crosetta (Monte) dal Santuario di San Magno - (0.2 km)
Chiot (Costa) dal Santuario di San Magno per il colle Crosetta - (0.3 km)
Viridio (Monte) e Monte Viribianc da Chiotti, anello - (1.7 km)
Cucuja (Rocca) da Chiotti - (1.7 km)
Parvo (Punta), Rocca Parvo e Parvetto anello dalla strada colle Fauniera - (1.7 km)
Parvo (Rocca) da Strada Colle Fauniera - (1.9 km)
Tempesta, Tibert, Piovosa, Sibolet (Cime) dal Gias Fauniera, anello di cresta - (2.7 km)
Tibert (Monte) da Grange Tibert - (2.9 km)
Test (Cima di) da Castelmagno - (3.2 km)
Plum (Monte) da Colletto - (3.3 km)
Cucuja (Rocca) da Campomolino - (3.4 km)
Omo (Punta) da Campomolino, anello per Rocca Cucuja e Monte Borel - (3.4 km)
Omo (Monte) da Gias Cavera - (3.6 km)
Reina (Cima) anello da Castelmagno - (3.6 km)
Tibert (Monte) dal Santuario di San Magno, anello per Colle Intersile e Monte Crosetta - (3.6 km)
Nebius (Monte) da Gias Cavera - (3.6 km)
Serour (Colle di) da Rifugio Carbonetto per Lou Viol d'es fiour - (3.6 km)
Tempesta (Punta) dal Col d'Esischie - (3.6 km)
Viridio (Monte) dal Vallone dell'Arma e il Monte Viribianc e Rocca Parvo - (3.6 km)
Salè (Monte) - Savi (Monte) traversata dal Gias Cavera - (3.6 km)