Condor (Cabeza del) Normale da Huatapampa

difficoltà: AD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 4500
quota vetta (m): 5648
dislivello complessivo (m): 1148

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Bubbolotti f.gulliver
ultima revisione: 12/08/15

località partenza: Huatapampa (La Paz , undefined )

bibliografia: Trekking and Climbs in the Andes

accesso:
Da La Paz in un paio d'ore si raggiunge la località di partenza con mezzo privato. Buona parte della strada è sterrata e senza indicazioni ma i locali la conoscono molto bene.

note tecniche:
Ascensione che non pone problemi, salvo la quota, fino a 5450 m dove la traccia si divide fra la salita all' Ala Derecha (5480 m, PD) e la testa (Cabeza). Riporto la quota che mi ha fornito il GPS e non quella dichiarata dalle carte boliviane, molto spesso imprecise.

descrizione itinerario:
1 Giorno.
Da Huatapampa (4500m) si segue un bel sentiero che sale ad un primo lago, superatolo si prosegue fino a raggiungere la Laguna Chiar Khota (4650m). Dopo aver costeggiato il lago si raggiunge il luogo in cui normalmente si monta il campo base.

2 Giorno.
Dal campo base si seguono i numerosi ometti che aggirano verso est la grande morena. Si inizia quindi a salire su buona traccia fino al culmine di questa, dove finalmente si riesce a vedere il canalone detritico di salita. Lo si percorre faticosamente su una traccia discreta fino alla fine. Con un traverso un po' esposto ed una breve discesa si mette piede sul ghiacciaio.

Legati si inizia a risalirlo sul suo margine sinistro (meno crepacciato) ed aggirando alcuni grandi crepacci si arriva al pianoro a quota 5450m. Si costeggia la cresta che scende dall'imponente testa sulla dx fino ad incontrare un canalone. Lo si risale fino al culmine (in uscita supera i 50° e si restringe fino a raggiungere il metro di larghezza) e si raggiunge la cresta. Dopo una breve paretina si segue il filo dell'aerea cresta fino alla cima.
Se non ci fossero le condizioni per salire alla vetta, a 5450 m si può deviare verso l' Ala Derecha.
Considerare 6h di buon passo per la sola salita del secondo giorno, la partenza è generalmente alle 3 del mattino.