Chiot Rosa (Borgata) da Brassa

L'itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: Curnis Auta, R 25 segnaletica bianco-rosso
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 969
quota vetta/quota massima (m): 1188
dislivello salita totale (m): 320

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: grylluscampestris
ultima revisione: 09/08/13

località partenza: Brassa (Rittana , CN )

cartografia: Bassa Valle Stura Fraternali ed. 1:25.000

accesso:
Da Borgo San Dalmazzo imboccare la la SS 21 Valle Stura di Demonte e seguirla sino a Gaiola; all'imbocco di Gaiola girare a destra per Rittana (indicazione, SP 121). Proseguire per Borgata Scanavasse imboccando il primo bivio a destra (indicazione) dopo Rittana. Poco prima di Scanavasse una chiesetta sulla sinistra della strada, nelle vicinanze di Borgata Chesta, indica dove parcheggiare l'auto.

note tecniche:
Facilissima passeggiata adatta a tutti in ambiente di bosco ma con ampi scorci panoramici sia verso le Alpi Marittime, sia verso il Monviso.

descrizione itinerario:
Dalla chiesetta di Borgata Brassa, si prosegue sulla rotabile asfaltata per Scanavasse. Si tralascia sulla destra la sterrata per Cervasca-Vignolo e si imbocca la sterrata per Chiot Rosa (palina segnaletica). Giunti alle Funse, si tralasciano nuovamente le due sterrate a destra, la prima per Cervasca-Vignolo, la seconda per Bernezzo e si prosegue a sinistra (palina segnaletica) seguendo le tacche bianco-rosse. Dopo poco si arriva al Bivio S.Matè (1280 m, palina)e si prosegue, sempre a sinistra, sull'itinerario R25 traasciando gli itinerari a destra per S.Matteo-Valgrana. Dopo un tratto di strada che alterna pezzi pianeggianti e in discesa si arriva a Chiot Rosa.
Il ritorno si può effettuare a ritroso ma una possibile variante crea un interessante percorso ad anello tra alcune borgate. Da Chiot Rosa attraversare tutta l'area attrezzata in direzione est (la V.Stura rimane sulla destra di chi cammina) e si percorre una stretta sterrata che, dopo un breve tratto più ripido giunge ad un bivio (1116 m) in corrispondenza di un rudere (probabile pilone votivo).
Lasciare sulla destra la sterrata e imboccare a sinistra un sentierino che conduce alla Borgata Cesana (1072 m). Da Cesana scendere sulla rotabile di accesso alla borgata sino ad imboccare un sentiero sulla sinistra che in breve giunge a Celletta (996 m). Passare tra le case e proseguire sulla sinistra (sentiero) tralasciando la sterrata di accesso alla borgata; poco dopo alcuni impluvi (recenti lavori hanno allargato decisamente la sede del sentiero) si arriva alla Borgata Brassa. Si oltrepassano le poche case e si chiude facilmente l'anello.

altre annotazioni:
Itinerario molto interessante da effettuare anche in invernale con le racchette da neve.