Gross Bielenhorn Niedermann

difficoltà: 6a+ / 6a+ obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 2850
sviluppo arrampicata (m): 340
dislivello avvicinamento (m): 400

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura

contributors: damup giudirel
ultima revisione: 12/09/12

località partenza: Furkapass (Realp , Uri )

punti appoggio: rifugio Siedelenhutte oppure tenda al parcheggio sopra Tiefenbach. d

cartografia: www.m4n.org

bibliografia: www.m4n.org

note tecniche:
Arrampicata classica su granito verticale, molto atletica, per diedri e lame, attualmente la via è ben protetta sui tiri ed alle soste da spit fix del 10. Qualche friend medio piccolo potrà essere utile qua e là. Per la discesa seguire la via Noles-volens a dx (scendendo). In tutto 6 doppie fino all'attacco originale, poi una breve (15 metri) per raggiungere uno spit con moschettone a metà del primo tiro da cui con una doppia da 60 ci si tira fuori dalle rogne degli ultimi metri del ghiacciaio, a fine stagione molto tormentato e ghiacciato.
Per ghiacciaio utili un paio di ramponcini.

descrizione itinerario:
Avvicinamento a partire dal sentiero per Siedelenhutte poco prima del Furkapass 2300m.
L'attacco originale si raggiunge con un tiro prima diritto e poi verso sinistra (rampa monolitica), un seguente passo delicato e lisciato, e ritorno a destra (IV, un passo di V). S1
Attaccare a sx dell' evidente diedro, prendere una lama ed entrare nel diedro, seguirlo per 10m e sostare e dx su cengia V+.S3
Ritornare nel diedro e seguirlo in dulfer per 30m. Faticoso e continuo. sostare a sx.VI+. S2
Rientrare nel diedro, seguirlo verso sx, passi difficili ma ben chiodato (mio frendone incastrato),VII-,tiro lungo e sosta nel diedro.VI+. In alternativa percorrere la placca a sinistra, spit e chiodi VI. Giunti in una zona più appoggiata continuare sullo spigolo esterno destro del diedro a raggiungere zona a blocchi.S4
Dritti su diedro, poi zona facile, fessura a destra di un caratteristico scudo rosso, poi ancora facile.S5 IV+
Un po' a sinistra per diedro a lame, un paio di strapiombini e infine raggiungere un camino. 40m. V+ e per me anche un passo di VI.S6
A destra si vedono spit su uno spigolo (Volens Nolens, arriva poco prima da sinistra, ultimi metri in comune), salire nel camino con qualche passo delicato, uscirne un po' a destra e giunti ad un evidente fessurazione orizzontale raggiungere una cengia a sinistra e seguirla per 10 metri. S7,35m V+.
Poco a sinistra breve fessura di incastro di mano (VI+, passo tecnicamente più difficile della via) proseguire un po' più facilmente fino ad una facile rampa obliqua a sinistra, salire su un blocco e superare uno strapiombino a ottime prese. Un po' a destra alla sosta. S8, 35 m, prima VI+ poi V.
Seguire una rampa obliqua a sinistra che alla fine si trasforma in un camino che con un passo ostico porta alla fine della Niedermann. S9,IV+, un passo V, terrazzone con libro di via.
Andare a sinistra, salire una larga fessura prima diritta e poi obliqua a sinistra, poi un diedrino strapiombante ad ottime lame e infine obliquare a destra fino a passare in un buco e sbucare in cima alla torre dove iniziano le doppie. S10, 30m, V+ e VI, roccia in qualche tratto non ottima.