Disgrazia (Monte) Cresta Baroni

L'itinerario

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1955
quota vetta (m): 3678
dislivello complessivo (m): 1723

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Ranocchio
ultima revisione: 05/08/13

località partenza: Predarossa (Val Masino , SO )

punti appoggio: Rifugio Ponti

accesso:
In auto: Lecco -> Colico-> Valtelina (direzione Sondrio) poi si risale la Valmasino raggiungendo Filorera. Da qui si prende la deviazione per Predarossa, strada asfaltata, tranne per un breve tratto, percorribile in auto pagando un ingresso di € 5,00 (parchimetro all'ingresso della strada).
Dopo parecchi tornati si giunge infine alla piana di Predarossa a mt 1955.

descrizione itinerario:
Dalla Piana di Predarossa si prende il sentiero segnalato che porta al Rif. Ponti a mt 2559 (circa h 1,40).
Dal rifugio si prosegue sulla destra e con una traversata si raggiunge una grande morena, che si sale fino ad arrivare all'inizio del ghiacciaio.
Si risale poi il ghiacciaio di Predarossa fino all'attacco della cresta Baroni, situata a destra del canalone Schenatti a mt 3200.
Si risale l'evidente cresta con percorso non obbligatorio di II/II+, con arrampicata continua su roccia abbastanza buona, tranne per la prima parte, che termina sulla "via normale" di salita a qualche metro sotto la vetta.
Discesa dalla cresta O.N.O.