Todi o Piz Russein dalla Planurahutte per la parete Sud Ovest

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1948
quota vetta (m): 3614
dislivello complessivo (m): 1865

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Enzo51
ultima revisione: 01/08/13

località partenza: Klausenpass (Spiringen , Uri )

punti appoggio: Planurahutte

cartografia: Landeskarte der Schweiz Scala 1:50:000 Klausenpass n.246

bibliografia: CAS,Fuhrer Glarner Alpen-CNS

accesso:
Dall'Italia da Milano per Chiasso Bellinzona San Gottardo,(tramite il tunnel se si sceglie l'autostrada o il colle se si opta invece per la statale), Andermat, Altdorf dove alla rotonda a dx si sale al Klausenpass.

note tecniche:
L'intera parete sud-ovest del Todi e' soggetta a scariche di sassi, richiede percio' un arrampicata veloce e in piena assicurazione (in realta una picca e sopratutto un paio di ramponi sono piu' che sufficienti, premesso si sia in possesso di una certa esperienza a muoversi su terreni di questo tipo). Massima attenzione alle cordate che seguono (non ci va ormai piu' nessuno almeno non da questa parete, di preferenza si sale per maggior comodita' e sopratutto su terreno decisamente piu' facile dalla Puntegliashutte x la Porta di Gliems e il Bifertenfirm sul lato est del massiccio).

descrizione itinerario:
Dal Klausenpass(1948m) si prende a salire per prati su comodo sentiero verso sud fino al Chammlijoch, dal quale si scende sull'Hufifirn. Si attraversa orizzontalmente con continui brevi sali scendi l'intera parte alta di questo ghiacciaio (immenso), che dopo ca 3 km si va a congiungere con l'altro ghiacciaio rivolto a est al Claridenpass formando un unica vasta area glaciale. Dal colle mantenendo la dorsale si scende lievemente in direzione del rifugio (su una cresta separante l'Hufifirn dal Sandfirn), che si raggiunge in ultimo per una breve ma ripida china (ore 4.30-5 dal Klausenpass)

altre annotazioni:
1a asc. da sud:P.Churschellas e A.Bisquolm nel 1824