Trelatete (Aiguilles de) traversata La Visaille - Bivacco Rainetto - Rifugio Elisabetta Soldini

difficoltà: AD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1700
quota vetta (m): 3917
dislivello complessivo (m): 2200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: RebeccaTorché
ultima revisione: 23/07/13

località partenza: La Visaille (Courmayeur , AO )

punti appoggio: Biv. Rainetto; Biv. Hess; Rif. Elisabetta

bibliografia: Guida CAI-TCI

note tecniche:
Traversata splendida, solitaria (eccetto il Rainetto il fine settimana, sconsigliabile), divertente e varia con viste incantatrici verso il Bianco, lato sud-ovest. La discesa è delicata e richiede la dovuta attenzione.

descrizione itinerario:
Dal bivacco Rainetto si risale il pendio nevoso del Petit Mont Blanc e, giunti all'inizio della parte rocciosa sommitale, un ometto sulla sx indica l'accesso al gh. del Petit M.Blanc. Si perdono circa 100m, scendendo tra sfasciumi (infido, ometti e 2 corde fisse: una scende direttamente pochi metri sopra la terminale lungo un canalino, mentre l'altra più a destra scendendo è più verticale). Si risale il gh. fino alla spalla della Trelatete (crepacci) a circa 3.600m, facendo una curva verso dx. Allargando un pò a destra si inizia a risalire il pendio, inizialmente appoggiato, in seguito con un centinaio di metri a 45°max. [PD+ , condizioni variabili, exposé]
Si perviene così alla Trelatete orientale 3.895m (dal Rainetto 3-4 h) e si segue la cresta nevosa (cornici) che dopo qualche roccetta porta alla punta Meridionale (15'). Con un bel passaggio in cresta aerea e altre roccette (II°) si giunge infine alla punta Centrale (3.917m, 15').
La discesa verso il colle della Trelatete (cresta sud-ovest) avviene dapprima per rocce rotte, poi aggirando facilmente i risalti iniziali sfruttando ripide lingue di neve. In seguito con semplici aggiramenti sulla dx fino a portarsi sul nevaio che conduce all'ampia sella quotata 3.660. [PD+ , rocce mobili]
Da qui è possibile continuare la cresta fino al colle Trelatete con aggiramenti a sx, oppure (più veloce ma con rischio di qualche scarica di pietre da sopra) dal largo pendio nevoso che porta al bacino sup. del gh. di Lex Blanche a circa 3.400. Lo si attraversa mantenendo la quota per portarsi alla barra che divide i due bacini glaciali. Buscaini qui indica una "cravatta" di neve da prendere sempre intorno ai 3.400m che permette agevolmente il passaggio. In realtà arrivando dall'alto non è così semplice individuare il punto d'accesso migliore.
Ci sono alcune possibilità da valutare secondo le condizioni con l'incognita della crepaccia terminale del bacino inferiore del gh. di Lex Blanche.
Forse la soluzione migliore è quella scelta da noi (e da altri: trovati un paio di ometti e un cordino per calata sopra la crepaccia), cioè scendere da quota 3.400 circa, a seconda delle condizioni per neve (40° max in alcuni punti) o rocce rotte e sfasciume, puntando al punto del ghiacciaio più accessibile. Si perdono così circa 150-200m e si mette piede nuovamente sul ghiacciaio. Puntare all'innesto della cresta che arriva dal bivacco Hess con il ghiacciaio (a circa 3.100m, evidente) cercando di allargare verso la parete sud-est dell'Aig. del Glaciers costeggiandola per evitare la zona centrale molto crepacciata.
Si segue la cresta tenendosi sempre a dx del filo [II° con passi esposti] e incontrando vari ometti si arriva finalmente all'incredibile bivacco Hess. Da lì sentiero fino all'Elisabetta e giù al Combal.

altre annotazioni:
Molto interessante la traversata completa fino all'Aiguille des Glaciers, su creste nevose e roccette non difficili ma aeree, ed un' ultima parte su roccia (II-III). Discesa o verso la Francia o rientro dal col de la Seigne(!).


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Trelatete (Aiguilles de) traversata La Visaille - Bivacco Rainetto - Rifugio Elisabetta Soldini - (0 km)
Lechaud (Punta) da Plan Lognan per il Colle di Chavannes ed il versante Est - (0 km)
Trélatéte orientale (Aiguille de) Via Normale Italiana da la Visaille - (0.1 km)
Croux (Aiguille) Que cherches tu Jean-Marie? - (0.1 km)
Miage (col de) Traversata da La Visaille a Le Contamine - (0.1 km)
Eccles (Pic) Via Normale - (0.2 km)
Bianco (Monte) Cresta dell'Innominata - (0.4 km)
Bianco (Monte) Cresta di Peuterey per l'Aiguille Blanche - (0.4 km)
Bianco (Monte) Cresta di Peuterey dal col Eccles - (0.5 km)
Bianco (Monte), Pilastro rosso del Brouillard Via Bonatti-Oggioni - (0.5 km)
Gugliermina (Pic) via Gervasutti - Boccalatte - (0.5 km)
Croux (Aiguille) Cresta Sud - (0.6 km)
Bianco (Monte) Cresta integrale del Brouillard - (0.6 km)
Bianco (Monte) Pilone Centrale Freney - Via classica - (0.6 km)
Bionnassay (Aiguille de) Cresta E - (0.7 km)
Gonella Francesco (Rifugio) al Dome da La Visaille - (0.7 km)
Bianco (Monte) Sperone della Tournette - (0.7 km)
Estellette (Aiguille) da La Visaille - (0.7 km)
Glaciers (Aiguille des) Cresta SE via Kuffner - (0.8 km)
Bianco (Monte) Via Normale Italiana o Via Ratti dal Rifugio Gonella - (0.8 km)
Neiges des Glaciers (Domes de) da La Visaille per il Rif. Elisabetta - (0.8 km)
Pyramides Calcaires, cima SE Cresta Nord-Est - (0.8 km)
Piccolo Monte Bianco o Petit Mont Blanc da La Visaille - (0.8 km)
Peuterey (Aiguille Noire de) via Ratti-Vitali - (1.6 km)
Peuterey (Aiguille Noire de) Supercoloir - (2.3 km)