Tsa (Aiguille de la) Dalla cresta O del Dent de Tsalion

difficoltà: AD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 2000
quota vetta (m): 3668
dislivello complessivo (m): 1200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Enzo51
ultima revisione: 22/07/13

località partenza: Arolla (Evolène , Hérens )

punti appoggio: Cab.de la Tsa

cartografia: Carte nationale de la Suisse Arolla 1:50.000 n283

accesso:
Da Sion si risale l'intera Val d'Herens. A Les Hauderes prendere a dx x Arolla da dove parte il sentiero per la Cab. de la Tsa raggiungibile in ore 1.30 su buon sentiero.

note tecniche:
Ascensione che per difficolta', per gran parte continue su roccia e lunghezza dell'itinerario nella fattispecie di anello, richiede notevole impegno sopratutto dal punto di vista fisico.

descrizione itinerario:
Dal rifugio x pietraie all'attacco del crestone ovest del dent de Tsalion in 1h.
Lo si supera sul filo per un dislivello attorno ai 600m., su passaggi abbastanza continui di III III+ se si mantiene il filo. Volendo andandole a cercare si incontrano difficolta' anche maggiori. In tre ore dalla base si arriva in cima al dent de Tsalion ad una forcella dalla quale si scende facilmente sul ghiacciaio della Tsa sul lato est.
Per neve si giunge alla base del salto finale 100m ca di ottima roccia sul lato sud est della guglia dove sono concentrate le massime difficolta' dell'itinerario qui descritto (un passo di IV) 1ora.
5 ore da rifugio a vetta.

altre annotazioni:
La prima ascensione di quest'ardita guglia considerata un po' il Cervino di Arolla, risale al lontano 1868. La sua svettanza esercita un tale fascino che persino gli editori di carte stradali ne sono rimasti influenzati.