Tsalion (Dent de) Cresta Ovest

difficoltà: AD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 2950
quota vetta (m): 3589
dislivello complessivo (m): 639

copertura rete mobile
altri : 100% di copertura

contributors: Calza
ultima revisione: 22/07/13

località partenza: Arolla (Evolène , Hérens )

punti appoggio: Cabane de la Tsa (2607 m)

accesso:
Da Arolla (1968m) prendere il sentiero segnato che porta alla Cabane de la Tsa (2607m) in circa 1,30 ore.

note tecniche:
Salita alpinistica di cresta sempre impegnativa, e di notevole lunghezza.
Il contesto ambientale è grandioso ed affascinante.
Non sottovalutare la discesa che richiede attenzione costante soprattutto nel tratto di roccia.

descrizione itinerario:
Dalla Cabane de la Tsa raggiungere l'attacco della cresta (2905 m) passando su pietraie in circa 1.15 h. L'attacco della cresta si trova passando per un canale a dx della cresta stessa e risalendo 50-60 m.
La cresta è lunga ed è di 600 m di dislivello , ad una parte iniziale un po' discontinua, seguono tratti pressochè continui di III°, III°+, con assaggi di IV°e due tiri di difficolta' superiori.
A meta' della cresta infatti si incontra una placca inclinata valutabile di V, sulla placca sono presenti 2 spits ben distanziati, il che rende la difficolta' obbligata.
Poco dopo aver superato la placca citata si incontra un pilastrino con passaggi di V+, anche qui sono presenti 2 spits distanziati che rassicurano, ma non aiutano.
Queste due sezioni sono le piu' difficili, ma anche le successive lunghezze fino alla cima sono tutte di III°+ continuo fino alla vetta. (5-6 ore)

Discesa:
La discesa non è cosi' scontata nè banale.
Occorre ridiscendere la cresta N con tratti di II°-III° per circa 200 m, in discesa è presente un cordone su spuntone per una doppia.
Seguire sempre il filo di cresta fino ad un colletto e da qui risalire alla Pointe de Tsalion 3512m( 2 ore o anche piu').
Dalla Pointe de Tsalion scendere i ripidi pendii nevosi verso N/O (ramponi e piccozza), per poi raggiungere una cengia nevosa ( tratti a 45°)che conduce a pendii nevosi meno ripidi.
Successivamente si segue un canalone direzione O che porta alla Cabane de la Tsa.