Croass (Monte) da Piandemma per il Colle di Pian Pertus

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1115
quota vetta/quota massima (m): 2155
dislivello salita totale (m): 1250

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Blin1950
ultima revisione: 29/06/13

località partenza: Località Piandemma (Locana , TO )

cartografia: IGC n° 110

note tecniche:
Il percorso sotto descritto è rappresentato sulla carta IGC n° 110. Personalmente ho notato che grossolanamente da un’idea dove si deve andare ma nel dettaglio ha molte imprecisioni; comunque meglio di altre carte che indicano proprio niente!

descrizione itinerario:
Dal piccolo parcheggio di Piandemma, si ritorna su strada asfaltata alla chiesa dove, dai suoi pressi si diparte il sentiero pianeggiante a mezza costa che si inoltra nel Vallone di Pratofiorito, supera una passerella in legno (ricostruita di recente) poco dopo giunge alle baite di quota 1144; Alzarsi nel prato fra due baite reperendo una magra traccia che va verso un piccolo rio, ora la traccia diventa nuovamente marcata, solca il prato di un secondo alpeggio e risale nel bosco giungendo in breve all’Alpe Carel m. 1290. Seguire il sentiero che si abbassa leggermente va ad attraversare su un ponticello il Rio Crot ed inizia a salire. Dopo un paio di giravolte si presenta un bivio, seguire il sentiero pianeggiante che si inoltra nel Vallone di Leitosa e risale abbastanza parallelamente al rio giungendo in breve ai ruderi delle baite dei Gaschi; svoltare a destra risalire nel prato alle baite superiori e fra le due baite reperire nuovamente il sentiero che risale ora nel bel bosco di vecchi larici, con ampie giravolte e va in ultimo ad attraversare un piccolo rio e giunge nei prati, leggermente al di sopra delle baite Leitosa m. 1744. Da queste baite seguire il sentiero che attraversando un altro piccolo rio raggiunge i ruderi di altre baite poste poco oltre le prime. Seguire la vecchia traccia che ora diventa più scarna prima verso sinistra, poi inizia a salire fra bassi cespugli di ontani nani (Drose) ed in breve raggiunge la conca prativa dove sorgono i resti delle baite di quota 1832. Puntare alla baita di destra e seguire sempre la scarna traccia di sentiero che sale fra la bassa vegetazione superando diversi piccoli avvallamenti ed in ultimo ormai in vista della depressione posta nei pressi di un bifido spuntone roccioso, seguire una vaga traccia di animali che va decisamente verso destra e giunto sotto una paretina rocciosa ascensionale, svolta a sinistra e risale parallela alla paretina e con un traverso ascensionale raggiunge la depressione ai piedi del bifido spuntone roccioso. Aggirare lo spuntone sul versante Lanzo e seguire ora la traccia che segue il filo di cresta a saliscendi ( vecchi bolli di vernice rossa e bianco-rossa) che superando un più pronunciato rilievo (palo in legno) giunge in vista delle baite Pertus, si continua su cresta, prima in discesa poi in risalita ed in breve si giunge alla larga dorsale erbosa che in breve raggiunge la massima sommità del Monte Cross. Discesa sullo stesso percorso di salita in senso contrario.
N.B. Raggiunta la dorsale spartiacque Orco-Lanzo, è naturalmente possibile seguire il tracciato del Sentiero 3 Rifugi e poco oltre l’Alpe Pertus deviare su pendio erboso in salita raggiungendo il largo dorsalone erboso finale.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Croass (Monte) da Piandemma per il Colle di Pian Pertus - (0 km)
Uja (Punta) da Piandemma e l'alpe la Colla - (0 km)
Rossa (Monte la) da Piandemma - (0 km)
Aggia (Punta dell') da Piandemma e variante per l'Alpe la Colla - (0.1 km)
Vaccarezza (Monte e Cima dell'Angiolino da Balmella - (0.5 km)
Cimeron (Monte) da Balmella - (0.5 km)
Paglia (Colle della) da Gavie - (1.7 km)
Bellavarda (Uja di), Punta Marsè, Uja di Pratofiorito da Gavie per il Colle della Gavietta - (1.7 km)
Rossa (Monte la) da Gavie per il versante Nord - (1.8 km)
Bellavarda (Uja di) e Punta Marsè da Gavie - (1.8 km)
Maunero (Rocca) da Gavie - (1.8 km)
Pratofiorito (Uja di) da Gavie per il versante Ovest e la cresta Sud - (1.8 km)
Colla ed Uja (Alpeeggi) da Gavie, anello - (1.8 km)
Bellavarda (Uja di) da Gavie per il Colle della Paglia - (1.8 km)
Faggio (Croce del) e Punta Croce da Fucina Alta di Locana - (1.9 km)
Fassabella (Alpi) Anello-Vernè-Fassabella-Foere - (2 km)
Tirolo o Tiriol (Cima) da Locana, anello per Colle Vardlà e Punta della Croce - (2.1 km)
Arzola (Monte) da Locana, anello Montepiano e Cima Busiera - (2.1 km)
Lavenca di Sotto (Alpe) da Fornetti - (2.1 km)
Bojret (Passo del) da Carello - (2.1 km)
Tovo Piccolo (Monte) e Testa Paiaire da Davioni per il Vallone dell'Argensana - (2.1 km)
Aj (Testa d') o Testa d'Aglio da Cussalma - (2.1 km)
Maunero (Rocca) da Porcili per il Colle della Paglia o per la dorsale - (2.2 km)
Vardlà (Colle) e Dente della Vecchia da Locana - (2.3 km)
Teste (Roc delle) da Locana, per il Colle Vardlà - (2.3 km)