Monviso Diretta Ovest - Fantaski

tipo itinerario: itinerario complesso
difficoltà: IV / 5.5 / E4   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1600
quota vetta/quota massima (m): 3841
dislivello totale (m): 2200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: sborderzena
ultima revisione: 27/06/13

località partenza: Castello (Casteldelfino , CN )

punti appoggio: Bivacco-Rifugio Vallanta (2450m)

bibliografia: Voglia di Ripido-Ripido!

accesso:
Da Costigliole Saluzzo raggiungere la frazione Castello seguendo la statale per il colle dell'Agnello (Valle Varaita)

note tecniche:
La via percorsa si interseca con tre differenti vie alpinistiche: la parte bassa la via "Binaghi-Bonaccosa-Bramani, parte mediana la via Guillemin-Quatrefages-Lezin-Pic, per concludersi in alto con la via Galliano-Genovese.
1100m di parete pendenza media 45° 50° con tratti significativi superiori a 50°
L'innevamento deve essere necessariamente abbondante ed estremamente stabilizzato.
Il percorso andrebbe visionato attentamente prima di affrontarlo soprattutto nella fascia sottostante l'uscita al Perotti, in quanto potrebbe presentarsi o poco innevata o ghiacciata.

descrizione itinerario:
Dal Vallanta si sale sino al gh. di Vallanta. Si cerca il passaggio migliore per entrare nella parete Ovest. Ora si procede in vertivale (45°-50°) percorrendo un vago canale alla sommità del quale si procede traversando, quasi in piano, verso sinistra(salendo). Si entra in un nevaio largo (attenzione a possibili placche a vento)e lo si percorre sino a entrare in una strettoia(possibili tratti di misto-ghiaccio)che fa parte della "Quatrefages" e che consente di raggiungere un nevaio superiore nel quale si affaccia l'uscita del canale Perotti. Si prosegue in verticale-un pò verso destra-sino a entrare in un canale, prima abbastanza largo, poi più stretto che arriva su una selletta in comune con il Coolidge. Da qui si arriva in vetta.

altre annotazioni:
Probabile prima discesa: Diego Fiorito(sci), Roberto Garnero(sci) Giorgio Bavastrello(snowboard) 30/05/2013