Sélé (Col du) per il ghiacciaio du Sélé

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1500
quota vetta/quota massima (m): 3278
dislivello totale (m): 1780

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: annagarelli
ultima revisione: 17/06/13

località partenza: Ailefroide (Pelvoux , 05 )

punti appoggio: ref du sélé (2511 m)

cartografia: IGN 3436 ET 1:25000 meije pelvoux

bibliografia: 50 randonnées a ski autour de briançon, rené kehres, ed. imprimerie des escartonsI

accesso:
val durance, argentière, ailefroide

note tecniche:
L' itinerario non presenta difficoltà tecniche tranne nella parte immediatamente sotto il rifugio, che si sale meglio se non c'è neve

descrizione itinerario:
All' uscita dell' abitato di ailefroide si prende una stradina a sn che porta in breve al parcheggio; si segue quindi il sentiero con indicazioni per il rifugio sélé che sta sul lato ds del torrente salendo; si continua fino a un ripiano (2176 m) sotto la parete di roccia su cui si trova il rifugio; con neve abbondante si passa a sn per ripidi pendii, oppure, sulla ds del torrente per un sentiero in parte attrezato con cavi; si esce sul pianoro a quota 2400 circa e si prosegue nel vallone che gira a sn; a quota 2700 circa, diventa ghiacciaio poco crepacciato; si raggiunge quindi il colle contornando sulla ds una zona crepacciata sempre su pendii ampi e facili;
splendida vista su pelvoux, pic sans nom, ailefroide ecc
quest' anno (2013) a metà giugno si scende sci ai piedi fino a quota 1700 m