Sant'Orso (Torre di) Via Normale da Valnontey

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1666
quota vetta (m): 3618
dislivello complessivo (m): 1952

copertura rete mobile
vodafone : 45% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: ste_6962 pr18
ultima revisione: 24/06/09

località partenza: Valnontey (Cogne , AO )

punti appoggio: Bivacco Money 2872 m (8 posti letto)

cartografia: IGC 1:25000 n.101 Gran Paradiso, La Grivola, Cogne

accesso:
Seguendo l’autostrada per A5 Aosta verso Courmayeur ed il traforo del Monte Bianco, si deve uscire ad Aosta Ovest, risalendo quindi tutta la Valle di Cogne, raggiungendo Cogne, da dove svoltando a destra (indicazioni) si giunge in breve alla frazione Valnontey, ampio parcheggio.

note tecniche:
Nel Gruppo degli Apostoli è la cima più accessibile, presenta una via normale facile (se il ghiacciaio è in buone condizioni) ma non banale, dato che occorre risalire un pendio inclinato fino a 40° e superare un tratto roccioso breve, ma con passi di II e abbastanza esposto, per cui richiede comunque una certa cautela. Il periodo migliore per salire questa montagna va da metà giugno a tutto il mese di luglio, in stagione più avanzata il ripido pendio del versante Nord-Ovest sopra il Colle Coupè di Money potrebbe essere ghiacciato e quindi delicato da superare.

descrizione itinerario:
Da Valnontey si segue la strada sterrata di fondovalle (fortunatamente chiusa al traffico), raggiungendo le baite di Valmiana 1729 m (segnavia 104, 105 e Alta Via n.4). Si prosegue lungo la stradina fino a raggiungere un ponte, dove di deve abbandonare la stradina e seguire un sentiero che sale a sinistra (indicazioni segnaletiche per l’Alpe di Money ed il Bivacco Money, segnavia 104. Il sentiero risale ora su terreno piuttosto ripido, ma sempre ben segnalato e agevole, con una una visuale veramente grandiosa sul ghiacciaio della Tribolazione. Il sentiero piega prima sinistra e poi a destra per superare alcune balze rocciose, qui segue un tratto di sentiero pianeggiante che traversando a mezzacosta si porta verso il pianoro erboso dove è situato l´Alpe di Money m. 2350. Dopo l’alpeggio il sentiero si biforca, qui va seguita la diramazione che sale a sinistra (indicazioni per il Bivacco Money, segnavia n.34), prendendo rapidamente quota, salendo tra grandi pietraie e sfasciumi si raggiunge il colmo di una morena dove in alto a sinistra su una paretina rocciosa è ben visibile il Bivacco Money. Superata la prima morena (sempre visibile la traccia, con ometti e segnavia), si mette piede sulla seconda che scende dalla fronte del Ghiacciaio Coupè di Money. Si sale lungo il filo della morena, risalendo la pietraia (spesso questo tratto può essere innevato fino a luglio). Salendo ripidamente, ci si avvicina gradualmente alla paretina rocciosa che sostiene il bivacco volgendo verso sinistra, fino a raggiungere la base del tratto roccioso. Si segue ora una cengia esposta (ma è ben attrezzata con delle catene), superando alcuni passaggi di I e II, si raggiunge un sentierino che corre sopra la balza rocciosa (abbastanza esposto, attenzione se è innevato) ed in breve si raggiunge il pulpito roccioso sospeso sulla balza rocciosa sottostante (posizione quanto mai spettacolare !) dove è collocato il Bivacco Money 2872 m (verniciato in giallo e sempre ben visibile), ore 3,30 da Valnontey, indicative.
Dal Bivacco, seguendo a ritroso il sentierino sospeso ed il tratto attrezzato si scende, raggiungendo nuovamente la morena. Si risale la morena verso sinistra seguendo tracce di sentiero e alcuni ometti, fino a mettere piede sul Ghiacciaio Coupè di Money. Si prosegue risalendo il ghiacciaio prima al centro e poi verso sinistra (per evitare pochi ed eventuali crepacci) badando di trascurare l’eventuale traccia che dalla base della Costa Paganini volge a destra (è l’itinerario di salita che porta alla Torre del Gran San Pietro). Si risale la parte restante di ghiacciaio avendo come punto di riferimento uno splendido monolite roccioso, noto come il “Dito degli Apostoli”, posto sul Colle Coupè di Money 3394 m. Raggiunti il torrione roccioso e il colle, si piega a destra per risalire la ripida rampa nevosa del versante Nord-Ovest della Torre di Sant’Orso (pendenza massima 40°), il pendio si sale in diagonale verso destra, poi volgendo a sinistra in direzione della cresta Nord, infine piegando nuovamente verso destra in direzione di un ampio colle posto a quota 3605 m. tra la Torre di Sant’Orso (a sinistra) e la Torre di Sant'Andrea (a destra). Dal colle si volge verso sinistra, superando un tratto nevoso ripido si raggiungono le rocce sommitali. Si salgono circa 20 metri di rocce gradinate abbastanza solide (passi di II), raggiungendo la piccola vetta costituita da alcuni grossi blocchi rocciosi e un piccolo ometto di pietre (ore 2,30 – 3,00 dal bivacco alla cima, indicative).
In discesa si ripercorre a ritroso lo stesso itinerario seguito durante la salita.

altre annotazioni:
La Torre di Sant´Orso è la più settentrionale del gruppo degli Apostoli, situata in un ambiente glaciale di alta montagna veramente selvaggio e grandioso, di aspetto imponente e ardito, verticale e completamente rocciosa su versante Valeille, glaciale sul versante rivolto verso la Valnontey.
Il nome di questa montagna, come nel caso delle sue vicine, sembra che sia stato dato dal primo salitore noto in onore del Santo Patrono di Cogne. Concludo la fase di presentazione con alcune note storiche : la prima salita nota avvenne il 5 agosto 1892, quando E.T. Compton, G. Yeld, con i locali F. Pession, A. Pellissier e L. Guichardaz


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Sant'Orso (Torre di) Via Normale da Valnontey - (0 km)
Patrì (Punta Sud) da Valnontey - (0 km)
Fenilia (Punta) Cresta Ovest da Valnontey - (0 km)
Tribolazione (Testa della) Cresta OSO dal Colle della Luna - (0 km)
Gran Paradiso Traversata Herbetet Gran Paradiso - (0.1 km)
Gran Paradiso Parete Est - (0.1 km)
Bianca della Grivola (Punta) - Punta Nera della Grivola da Valnontey per il Colle della Nera - (0.1 km)
Nera della Grivola e Rossa della Grivola (Punte) Traversata da Valnontey - (0.1 km)
Gran Sertz o Gran Serra da Valnontey per il Rifugio Sella - (0.1 km)
Ceresole (Punta di) da Valnontey e il colle di Chamonin, il versante sud e la cresta Est - (0.1 km)
Ceresole (Punta di) Versante N - (0.1 km)
Nera della Grivola (Punta) dal Valnontey per il Colle della Nera - (0.1 km)
Gay (Becca di) Parete Nord - Scivolo centrale - (0.1 km)
Herbetet Cresta Est - (0.1 km)
Ape (Colle dell') da Valnontey - (0.1 km)
Montandayné (Becca di) Via Normale da Valnontey - (0.1 km)
Patri (Punte Sud e Nord) traversata versante Nord e Creste Sud-Nord - (0.1 km)
Roccia Viva Crestone ONO o cresta SO - (0.1 km)
Grivola (La) Via Normale parete SE cresta ENE dal Rifugio Vittorio Sella - (0.1 km)
Tribolazione (Testa della) Traversata dal Colle di Gran Crou per la Testa del Gran Crou e la Testa di Valnontey - (0.1 km)
Sant'Andrea (Torre di) da Valnontey - (0.1 km)
Patrì (Punta Sud) Parete Nord-Ovest - (0.2 km)
Gran Paradiso da Valnontey per il passo Vaccarone - (0.2 km)
Valletta (Punta, cime Nord e Sud) traversata di Cresta dal Colle di Valmiana al Colle Vallettaz - (0.2 km)
Levionaz (Punta di) da Valnontey per la cresta NNE - (0.2 km)