Decollo su Gera

L'itinerario

difficoltà: 6c+ / 6b obbl
esposizione arrampicata: Sud
sviluppo arrampicata (m): 15

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: umbertobado
ultima revisione: 06/06/13

località partenza: Gera (Noasca , TO )

accesso:
Dal termine della via Alf Dollar salire nel bosco una cinquantina di metri per poi attraversare decisamente verso destra fino ad arrivare in cima alle fessure in questione. 5 minuti- qualche traccia di animali.
Dalla cima delle fessure ( stupendo panorama) potete fare una doppia su una betulla e calarvi sulla cengia sottostante oppure
scendere a piedi sulla cengia il cui accesso è vicino a due grosse piante cadute poco prima della sommità delle fessure.evidente. La cengia è molto comoda ma non è un campo da calcio....

note tecniche:
Cercando la nostra Separate Reality.
Se "Incastro Amaro" viene definito "monotiro un po' scomodo" queste fessure sono ancora peggio. Bisogna essere un po' malati per fare una via all'Acqua Chiara e voler continuare per boschi alla ricerca di crepe nella roccia. Però, una volta arrivati il posto è stupendo.Si vede la valle lontana come in una cartolina,sembra di essere un rapace che controlla il suo territorio di caccia. E di caccia si tratta, caccia alle fessure.Lunghe,corte, facili o difficili.Non ha importanza, basta che ci regalino il gioco della scoperta e il sogno di salirle.
Se finite Alf Dollar e non avete voglia di tornare alla macchina fate una passeggiata. Magari trovate altre linee e sicuramente vi godrete di più la giornata! Buon divertimento!

descrizione itinerario:
Fessura atletica che solca un tetto orizzontale di circa 2 metri.Le protezioni sono ottime ma il boulder iniziale è obbligatorio, una volta arrivati sotto il tetto lo si supera lungo la fessura tramite buoni incastri e alcune nette lame fino a raggiungere il bordo esterno. Il ribaltamento sulla placca rimane l'ultimo ostacolo da superare prima della terrazza panoramica.

Una serie di friends dallo 0,4 al 1 è necessaria, per proteggere il primo passo si può usare un 4 o un 5.( il 5 va meglio)
Non vi sono soste,nè alla base delle fessure nè in cima ma ci sono delle belle betulle a circa 15 metri dal bordo.

altre annotazioni:
La prima ricognizione è stata fatta nell'autunno 2012 da P.Giacobbe e U.Bado mentre la libera è stata fatta nella primavera 2013 da U.Bado.Poco a destra vi è un'altra linea divertente di 5+ salita da M.Appino.