Gran Paradiso Parete N, Via Bertolone-Vanis

tipo itinerario: parete
difficoltà: II / 5.2 / E2   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1834
quota vetta/quota massima (m): 4061
dislivello totale (m): 2200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Cow Pow
ultima revisione: 29/05/13

località partenza: Pravioux (Valsavarenche , AO )

punti appoggio: Rifugio Chabod 2750m

note tecniche:
C'è poco da dire: è lei la classica parete nord. Evidente lenzuolo al centro della partete che ha come "cappello" il seracco sommitale. La lunghezza della parete è di circa 500 metri. Gli ultimi 100 m sono i più severi (circa 50°-55°) perchè tale parte è dificile trovarla completamente coperta da neve, quindi molte volte c'è ghiaccio vivo.
Le vie storiche che salgono la parete sono la Vanis e la Bertolone la prima più a dx la seconda più diretta. Vista la natura dello sciare (fare delle curve) è difficile stabilire se in discesa viene percorsa una o l'altra via.

descrizione itinerario:
Passata la terminale si consiglia di salire tenendosi sulla sx costeggiando le barre di rocce la delimitano. Usciti in cresta in breve si raggiunge la cima "sciistica". Per la discesa in base alle condizioni è possibile: o seguire la cresta fino alla parete oppure buttarsi direttamente nella parete passando sulla parte sx del seracco (molto ripida circa 50°-55° e quasi sempre ghiacciata).