Aosta Vigneti e i frutteti dell'Envers da Pollein

difficoltà: TC / TC / S0   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 570
quota vetta/quota massima (m): 690
dislivello salita totale (m): 150
lunghezza (km): 22

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Enri61
ultima revisione: 22/05/13

località partenza: Pollein (Pollein , AO )

punti appoggio: Area verde Gressan

accesso:
area verde di Pollein

note tecniche:
Il percorso indicato è facilmente raggiungibile ed è accessibile a tutti. Ideale per chi è all'inizio o per chi vuole fare una sgambata con poco tempo a disposizione.Il percorso pur essendo quasi tutto su asfalto percorre strade secondarie poco trafficate, è bello e attraversa zone ricche di vigneti e frutteti.
Prestare un minimo di attenzione sul sentiero da Turille a Gressan è un pò stretto e si potrebbero incontrare dei pedoni o altri biker.Tempo di percorrenza 1,00 - 1,30 ore

descrizione itinerario:
Si parte dall'area verde di Pollein e percorrendo la pista ciclabile si arriva all'area verde di Gressan, si percorre in salita la strada asfaltata che fiancheggia il campo sportivo. Al primo bivio si gira a sinistra in direzione Jovençan e si prosegue in piano fino alla rotonda dove imbocchiamo la prima uscita sulla destra su una strada poderale, finita la discesa diventa asfaltata.
Al primo incrocio si trova un mulino ristrutturato, qui si svolta a destra, costeggiando l'autostrada si attraversa il sottopasso, si prosegue in piano fino a un bivio dove si devia a destra, si continua (tralasciando il bivio a sinistra per la sterrata) in salita su strada asfaltata, si oltrepassa la strada regionale e ci si dirige verso il vilaggio di Raffos.
Al secondo incrocio si svolta a destra nella frazione di Pompiod e successivamente a sinistra passando davanti alla chiesa di Santa Barbara.
Si prosegue in piano sulla strada dei vigneti fino alla frazione Turille dove si svolta a sinistra e si va ad immettersi su una poderale che dopo circa 100 metri diventa un bellissimo sentiero quasi in piano.
Si percorre tutto il sentiero tagliando due volte la regionale per Pila e si arriva al ponte romano sul torrente, lo si attraversa e in discesa si ritorna all'area verde di Gressan e poi per ciclabile all'area verde di Pollein.