Sergent Diago

difficoltà: 7b / 6a+ obbl / A2
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 1500
sviluppo arrampicata (m): 180
dislivello avvicinamento (m): 200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: oomaxster
ultima revisione: 20/05/13

località partenza: ceresole reale (Ceresole Reale , TO )

accesso:
Dal parcheggio come per il Nautilus scendere brevemente la strada e prendere a salire a sx. Dopo 15 min si arriva in vista della zona "Nautilus" non salire sino ad esso ma stare bassi verso dx (ometti) sino ad arrivare alla base di un diedro aperto e poco inclinato. 20min

note tecniche:
Bella linea piacevole, con un secondo tiro decisamente fisico.
Usciti in cengia con altri due tiri si arriva appena sotto al camino finale della Locatelli che volendo puo' essere concatenata. 19 spit di via piu' soste. 1 serie di friend sino al 4bd, doppi dallo 0,75 a scendere + metolius dal doppio zero.

descrizione itinerario:
L1, salice nel diedro facile per uscire sulla grande cengia con sosta sotto lastra staccata 1spit + friend. Si puo' arrivare qui proseguendo in salita oltre al nautilus , pero' la placca sovente umida e' insidiosa ed in piu' "il tirett " muove le ossa e ci prepara per il successivo. 25mt - 4c
L2, Tirobastone...si parte tirando la lama che si protegge con un 4bd all'interno appena sopra ci aspetta un "duro" di dita in fessura orizzontale e ristabilimento in cengia. Proteggere con un 2bd il secondo che se sbaglia il volteggio vi vola nel parcheggio. Facilmente ad un diedrino che porta ad un traverso sotto il tetto (difficile). Oltrepassarlo e un allungo vi porta in sosta. 25mt - 7b(?).
L3, evidente traverso a sx verso placca sospesa e poi dritti sotto un grande tetto. 20mt - 6b+
L4, a dx del tetto su cornici poi arbusto secco ,placca e diedro finale. Sosta su uno spit+friend in cima al diedro. 30mt - 6b
L5, muretto sulla sosta e poi verso placca che diventa difficile con un movimento molto delicato sosta su pino. 25mt - 6c+
Siamo sulla cengia..salire una balza di pochi metri per arrivare ad una larga fessura..
L6, fessura di pugno (4bd)poi tacche portano alla base di un fessurino che si scala bene su tacchette. Si esce in un diedro che porta in sosta (doppietta di "lato oscuro"). 30mt - 6b
L7, a sx della stele sino in cima da qui placca non facile ma breve porta in sosta. 20mt - 6b+

Come gia' detto salendo per prati 50mt si attacca il camino della Locatelli

Discesa con una doppia da 50mt si torna alla cengia e da qui con una doppia di 30mt nel camino di "elixir d'incastro" poi a piedi agli zaini

altre annotazioni:
Prima salita: Massimiliano Celano, ROBY e MARCO - - maggio 2013