Mondrone (Uja di) - Contrafforti Sud Via Adriana

difficoltà: 5a / 5a obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1500
sviluppo arrampicata (m): 400
dislivello avvicinamento (m): 140

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 85% di copertura
tim : 93% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 60% di copertura

contributors: conan49 alf
ultima revisione: 26/07/16

località partenza: Balme (Ala di Stura , TO )

punti appoggio: Albergo Camussot

accesso:
Dal piazzale dell' albergo Camussot seguire le indicazioni per "Labirinto verticale" con bolli rossi, fino alla cascata del Pissai. Seguire poi i bolli arancioni fino alla base dello sperone (1 h).

note tecniche:
2 corde da 50 mt , 12 rinvii di cui 2 lunghi.
Fettucce e cordini per le soste.

Discesa: sulla vicina e nuova Via Torrione Nanni (8 doppie, tutte segnalate, sul fianco sinistro faccia a monte, seguire bolli arancioni).

descrizione itinerario:
10 tiri di difficoltà dal 3° al 5° , completamente attrezzati con fix da 10.
Soste con 2 spit da collegare.
Tempo di salita e discesa : 6-8 ore .
Attenzione: al terzo tiro, variante sulla destra (passo di 6a).

altre annotazioni:
Itinerario nato da una lucida ed ostinata intuizione di Enzo Appiano, noto alpinista piemontese, classe 1928.
Via salita con mezzi tradizionali nell' estate 2012, da Enzo Appiano, Chicco Formica e Nanni Conrotto e completata nell' autunno con la collaborazione di Giorgio Gilardi, Gianni Pronzato e Franco Sgnaolin.