Roccia Nera da Plateau Rosà

tipo itinerario: ghiacciaio
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 3480
quota vetta/quota massima (m): 4075
dislivello totale (m): 800

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: manusnow
ultima revisione: 27/04/13

località partenza: Plateau Rosà (Valtournenche , AO )

punti appoggio: Rif. Guide del Cervino, Rifugio Teodulo, Bivacco Rossi Volante

bibliografia: GMI Buscaini Monte Rosa

accesso:
Risalendo la pista del Ventina da Cervinia (1500 m di dislivello) o tramite impianti di risalita si raggiunge il Rifugio delle Guide a Plateau Rosà.

note tecniche:
L'itinerario si svolge su interamente su ghiacciaio

descrizione itinerario:
Dal Rifugio delle Guide, in direzione Piccolo Cervino, si percorrono le piste sino al Colle del Breithorn (3831 mt). Si attraversa il Plateau piegando a destra, la traccia prosegue in leggera discesa mantenendosi sotto la catena dei Breithorn in direzione del Castore.
Arrivati sotto le roccie che ospitano il Bivacco Rossi Volante (circa 1.5 km di sviluppo dal colle perdendo circa 200 mt di quota)si riprende a salire in direzione del Colle del Porta Nera aggirando sulla destra il bastione roccioso, si risale il ripido pendio di neve sino ad arrivare sulla spalla al di sopra del Bivacco.
Da qui si risale verticalmente il ripido pendio finale (massimo 45°)piegando in fine a destra verso la punta facendo attenzione alle cornici di neve.
La discesa, a seconda delle condizioni del ghiacciaio (attenzione al grosso crepaccio terminale), può essere effettuata con gli sci sul versante sud ovest (lasciandosi sulla sinistra il bivacco) puntando verso la traccia di rientro. Rientro sulla stessa traccia.