Vezzana (Cima) dalla Val Venegia

tipo itinerario: canale
difficoltà: I / 4.3 / E2   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1700
quota vetta/quota massima (m): 3192
dislivello totale (m): 1492

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: bisa100
ultima revisione: 26/04/13

località partenza: parcheggio presso Malga Venegia (Falcade , BL )

punti appoggio: malga Venegiota (1824)

cartografia: Carta Tabacco 1:25.000 Foglio 022

bibliografia: G. Sani, Scialpinismo nelle Dolomiti, Cierre ed. 2001

accesso:
Da Belluno si segue la statale agordina fino a Cencenighe, poi Falcade. Si sale da qui al passo Valles, e si scende dal versante opposto fino ad incontrare il piccolo parcheggio all'inizio della Val Venegia.

note tecniche:
Itinerario molto impegnativo, sia sotto il profilo tecnico che quello psicologico. Il canalino superiore del Travignolo è stretto e ripido (50 gradi).
Si consiglia comunque di portare oltre a piccozza e ramponi una corda (cordini per calata sul posto).

descrizione itinerario:
Dal parcheggio si segue la Val Venegia, superando le malghe Venegia e Venegiota nell'ordine, fino ad arrivare alla base della teleferica del rifugio Mulaz.
Si prosegue sul fondo della Valle sino a giungere allo sbocco inferiore del ghiacciaiodel Travignolo.
Da qui si sale verso sinistra su ampi pendii inoltrandosi tra le imponenti rocce del Cimon della Pala e della Vezzana. Il percorso diventa ora evidente ed obbligato fino al passodel Travignolo (talvolta presente cornice).
Dalla forcella si volge a sinistra, lungo i pendii della Vezzana, agevoli quando non ventati, e in breve alla panoramicissima vetta (la più alta delle pale di S.Martino).