Resegone Canale Pesciola Meridionale

difficoltà: PD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1330
quota vetta (m): 1750
dislivello complessivo (m): 450

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: ziocharli Garaca
ultima revisione: 22/01/18

località partenza: Piani d'Erna (Lecco , LC )

accesso:
Dai Piani d'Erna si seguono le indicazioni per il canale Bobbio (sentiero n. 10). Passato il bosco/faggeto, si oltrepassa un primo tratto attrezzato, si attraversa il primo canalone (Pesciola settentrionale) e superato un secondo tratto attrezzato si arriva all'attacco. Tenendo come punto di riferimento un grosso e solitario larice posto su di una cengia, il Canale Pesciola Meridionale inizia poco sotto, alla sua sinistra. Circa 30 minuti dai piani D'Erna.

note tecniche:
Canale poco conosciuto e frequentato e non particolarmente lungo. Ramponi e picozza indispensabili.
Canale molto estetico ed interessante con condizioni di neve assestata.
Caratterizzato da 2 salti di roccia non difficili II/III grado ed una pendenza regolare di 40°/45°

descrizione itinerario:
Dall'attacco seguire l'evidente canale senza possibilità di errore e superati i 2 salti di roccia si prosegue in ambiente suggestivo con pendenza sempre costante fino all'uscita.
L'itinerario termina ai piedi della punta Pan di Zucchero (1760 mt.)

DISCESA
Una volta usciti dal canale si può:
- proseguire al rifugio Azzoni (Cima Resegone) andando verso Sud, tenendo come riferimento il sentiero delle creste. Scendere infine dalla normale;
- andare in direzione opposta, sx in uscita e seguendo il sentiero delle creste (segni bianco rossi)sino al passo del Giuff e da qui ritornare ai piani Erna.