Nera (Punta) o l'Argentier dal Vallone del Frejus

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1480
quota vetta/quota massima (m): 3046
dislivello totale (m): 1566

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mountain
ultima revisione: 16/03/13

località partenza: Bivio per i Valloni Rho e Frejus - strada Les Granges (Bardonecchia , TO )

cartografia: Fraternali 1:25.000 n.1 Alta Valle di Susa

accesso:
Da Bardonecchia salire sulla strada Grange Rho-Frejus la quale viene sgomberata fino alla piazzola nel pressi del bivio per la Rho e proseguire verso Les Granges fino a dove è pulita.

note tecniche:
Interessante itinerario da farsi con neve sicura, tenendo presente che data l'esposizione il periodo di fattibilità è breve. La stradina iniziale, un pò monotona in salita, al ritorno è alquanto scorrevole.

descrizione itinerario:
Appena possibile calzare gli sci e seguire la strada alquanto pianeggiante, superare il ponte su Rio Comba Gautier, passare ancora due piccoli canali che da sinistra scaricano i loro accumuli sulla strada e prima (circa 200 metri) di raggiungere la Fontana Borca posta in prossimità del guado verso i Camini del Frejus iniziare a salire a sinistra il ripido pendio nel lariceto.
Aggirare a sinistra una parete rocciosa e giungervi al di sopra da sinistra a destra sfruttando il tracciato di un accenno di sentiero; proseguire salendo con direzione nord attraversando il lariceto che diventa più aperto, superare un canaletto e continuare a salire nella stessa direzione fino ad incontrare un sentiero il quale si inoltra verso il Rio Comba Gaudet e seguirlo attraversando la gorgia del rio (la risalita dell'altra sponda in presenza di ghiaccio a volta può essere difficoltosa) fino a portarsi sui pendii aperti dai quali facilmente si raggiunge la Caserma del Carabinieri ben visibile di fronte. Spostarsi a sinistra passando alla Croce con rudere; salire alla selletta superiore e sempre seguendo la mulattiera effettuare il traverso a destra che porta nel ripiano alla base del pendio-canale che sbuca al Colle del Frejus; salire questo fino al valico.
Il Colle spesso è orlato di cornici e per raggiungerlo più agevolmente conviene portarsi tutto a sinistra per poi attraversare verso il passaggio. Proseguire in piano (ovest) fino alle paline del colle poi attraversare in piano a sinistra (andando a destra si può raggiungere la Punta del Frejus) aggirando una serie di combe, risalire brevemente una dorsale per poi attraversare (SW) verso un piccolo ripiano dal quale si sale il pendio finale che presenta un tratto intermedio un pò sostenuto superato il quale facilmente si raggiunge la quota 3.046 (croce) di Punta Nera.
Dal ripiano alla base del pendio finale attraversando ancora a destra è remunerativo raggiungere una punta più a nord-ovest (quota 3.042) la quale presenta un pendio NE sciisticamente più bello.
Discesa: sull'itinerario di salita o in traversata verso le Grange della Rho.