Pelato (Monte) da Bassi

tipo itinerario: bosco fitto
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 780
quota vetta/quota massima (m): 1098
dislivello totale (m): 360

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura

contributors: giody54
ultima revisione: 01/03/13

località partenza: Bassi (Vicoforte , CN )

cartografia: IGCn.24-Il Cuneese-1:75.000

accesso:
Mondovi' - Monastero di Vasco - Strada SP Val Corsaglia
Bivio:Bassi - Frabosa Soprana (prima di Corsagliola)

note tecniche:
Itinerario misto (racchette/ escursionismo) facile e sicuro che si svolge in ambiente boschivo, senza rischi di slavine,fattibile anche dopo le nevicate. La strada Bassi -Frabosa è sgombrata dalla neve, è quindi possibile usare le racchette solo nell'ultimo tratto di salita al M.Pelato

descrizione itinerario:
Si lascia l'auto all'inizio della Fr.Bassi (piazzola parch.) e si segue la strada che passando in mezzo alle case sale alla borgata Bassi Soprani,dopo un paio di tornanti giunge in prossimita' di un cartello indicativo per Mondagnola. (ignorare)
Si sale quindi nel boschetto di castagni a sx, (dir.Sud) costeggiando la strada e si giunge alla sommita', dove un cartello di legno indica "La Pelata" (ignorare).
Si sale nel bosco a sx seguendo piu' o meno un sentiero e si giunge in 10/15 minuti sulla cima boschiva del Monte Pelato.
Si discende sul versante sud su prato fino ad incontrare una stradina,seguendola in direzione est si giunge ad un'antenna- ripetitore, situato su un dirupo, punto panoramico sulla Val Corsaglia.
Si ritorna indietro fino ad incontrare la strada asfaltata,oppure si risale sulla cima ripercorrendo a ritroso l'it. di salita.