Colombiere

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: I / 3.1 / E1   [scala difficoltà]
esposizione: Ovest
quota massima (m): 2620
dislivello (m): 920

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mfkeeper
ultima revisione: 17/02/13

località partenza: Colletto Rio Nero (Cesana Torinese , TO )

cartografia: Fraternali N°2, IGC N°1 -Valli di Susa, Chisone e Germanasca

note tecniche:
Fuoriposta classico di Sasnsicario, da fare in primavera o con neve alta.

descrizione itinerario:
Si parte dal colletto del Rio Nero (2620 m), raggiungibile dal Fraiteve o con l'omonimo skilift.
Si traversa verso destra scegliendo poi una delle possibili varianti di discesa. Si consiglia di non spostarsi troppo, onde non dover poi ritraversare eccessivamente. Dapprima canalini (fino sui 2500), poi pendii ampii e infine bosco rado (fin sui 2100 m), molto bello ottime pendenze. Qualsiasi variante si prenda, si deve arrivare in prossimità di un imbuto che pemrmette di superare il torrente Colombiere a quota 2000. Si consiglia di non scedere ulteriormente ma di traversare alti nel bosco fitto in modo da sbucare comodamente sulla pista "21" a quota 1900, il che permette, volendo, di raggiungere ancora la seggovia Sellette (1720 m). Se si fanno ancora 2 (belle) curve nei boschi, occorre invece rientrare lungo la strada di Autagne, sotanzialmente in piano, con tratti in leggera salita. Questa che sbuca sulla pista baby a quota 1750 e da qui all' omonima seggiovia (1700 m).
Infine é anche possibile scendere fino alla statale, ma questa é un' altra storia.....