Sergent Mi Dissocio

difficoltà: 6a+ / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 1600
sviluppo arrampicata (m): 140
dislivello avvicinamento (m): 150

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura
tim : 60% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: rocciaclimb
ultima revisione: 05/05/09

località partenza: Campeggio La Peschiera (Ceresole Reale , TO )

punti appoggio: Ceresole Reale

accesso:
Dopo la lunga galleria appena dopo Noasca si svolta a sinistra e si continua per circa 200 m. sulla vecchia strada;si lascia l'auto nel piazzale appena prima del deposito per il sale.
Si sale direttamente nello spiazzo superiore e si continua verso il bosco a destra (ometti);si continua verso destra e poi diritti fino a giungere alla base del settore centrale del Sergent. (15-20')
Si va a sinistra per cengia e si risale brevemente fino sotto a una placca spittata (la via è l'ultima a sinistra e appena a destra vi è la via delle placche).

note tecniche:
Via interamente spittata, portare 10 rinvii, 2 corde da 60 m, utili alcuni friend piccoli.

descrizione itinerario:
L1:5b Salire la placca in aderenza fino ad un comodo punto di sosta.
L2:5c Superare il muro solcato da una fessura e continuare diritti su una zona rotta;un delicato passo in placca porta in sosta.
L3:5c/6a Superare il corto muro in aderenza,traversare a sinistra su cengia (II) e sostare al suo bordo sinistro.
L4:5c/6a Salire la bella e continua placca fino ad una piccola cengia.
L5:6a+ Salire in aderenza diritti con un duro passo a metà circa del muro,guadagnare una fessura obliqua e seguirla verso sinistra;salire ancora diritti e arrivare in sosta.
Da qui volendo si può raggiungere la cima del Sergent con 3-4 lunghezze di corda con difficoltà comprese tra il 4b e il 5c sfruttando una delle vie presenti (Apparizione del Cristo verde,diritti;una via del Perucca leggermente più a destra o altre 2 ancora più a destra).

Discesa in doppia sulla via o se si arriva in cima,diritti scendendo sul muro verticale spittato che si vede a destra salendo.

altre annotazioni:
M.Blatto-R.Saracco-G.De Carli 1 giugno 2000