Musiné (Monte) da Caselette per il canalone Sud

difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 400
quota vetta/quota massima (m): 1150
dislivello salita totale (m): 750

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Teddy
ultima revisione: 17/01/13

località partenza: Caselette (Caselette , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.4 Bassa Val Susa, Musinè, Val Sangone, Collina di Rivoli

note tecniche:
Tra i due speroni che costituiscono l'omonima via di roccia sul versante sud del Musiné, si insinua questo canalone ben visibile dal basso, occupato da una pietraia a grandi blocchi che costituisce un'ottima alternativa di salita al sentiero su questo versante, risultando più accattivante in quanto circondato dalle balze rocciose sulle quali corre la via d'arrampicata. L'itinerario é stato segnalato con bolli bianchi e ometti essendo anche la via di discesa in caso di abbandono dell'arrampicata.

descrizione itinerario:
Da Caselette o dalla Residenza i pioppi di Almese, seguire il sentiero del versante sud fino alla vasca raccolta acqua a quota 900. Proprio qui abbandonare il sentiero e andare a destra in leggera discesa e poi in piano seguendo i bolli bianchi che in pochi minuti ci portano sulla pietraia. Risalirla transitando all'attacco dello sperone sinistro, giungendo poi ad una freccia bianca su blocco. Qui uscire dalla pietraia verso sinistra seguendo sempre i bolli bianchi. Non proseguire lungo la pietraia in quanto si esaurisce poco dopo su terreno disagevole. Si arriva così ad intersecare la seconda parte della via Degli Speroni che si aggira sempre sulla sinistra per placche e canalini rocciosi facili fino al sommo della cresta finale della via d'arrampicata. Da qui in 5 minuti in vetta (bolli bianchi)