Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto, giro

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: OS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1354
quota vetta/quota massima (m): 2476
dislivello totale (m): 1122

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: the singer
ultima revisione: 02/01/13

località partenza: Limonetto (Limone Piemonte , CN )

note tecniche:
la vetta qui proposta viene raggiunta raramente dagli scialpinisti che normalmente preferiscono la cima 2422, raggiungibile più semplicemente sempre da limonetto dal piazzale degli impianti.
il presente itinerario permette di raggiungere la vetta principale posta più a sud e volendo alla vicina cima ovest q.2478, attraverso un itinerario pochissimo frequentato e appartato in ambiente solare, ciò permette in salita di prendere visione delle condizioni dei pendii superiore e individuarne il passaggio basale tramite un canalino incassato, consentendo una certa continuità in discesa.


PS: volendo si può salire tranquillamente il chiamossero per il versante classico e dalla punta classica scialpinistica iniziare
la discesa scendendo direttamente il pendio aperto verso il canalino, in questo caso la difficoltà aumenta leggermente in quanto nei primi 50/100 la pendenza è sui 40 gradi, anche se da sopra non sembra. Difficoltà OS 3.3

descrizione itinerario:
Dal piazzale degli impianti sciistici di Limonetto ci si inoltra nel vallone di Rio Prati della Chiesa superando in successione i 2 ponti.
Si continua verso N fino a sbucare in un ampia radura, al bivio della Rocca dell'Abisso.
Si punta ora ad uno stretto passaggio verso destra (residui di valanga) che consente di superare una prima barra di rocce. Si continua nella medesima direzione verso il passo degli Alberghi, tralasciando l'itinerari per la Bastera Frisson e C.del Lago dell'Oro, poco prima dell'ultimo risalto sotto l'evidente paretina rocciosa della Punta Sud del Ciamoussè, volgere a ds verso il passo del Diavolo attraverso un breve canale che sbuca su un ripiano da cui, volgendo a sx si risale il breve pendio, o seguire la crestina che consente di arrivare alla vetta Sud.
Discesa:
Scendere il breve versante est e traversare su una cresta quasi orizzontale verso il noto Ciamoussè Cima Est, dalla vetta raggiungibile agevolmente, o poco prima di essa, scendere direttamente il fantastico versante sud della punta Est e individuare alla base il passaggio visionato in salita, che consente tramite un canale (passaggi 40) di scendere verso la forra basale.