Roccia Rotonda da piste Sansicario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: II / 3.1 / E1   [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota massima (m): 2470
dislivello (m): 940

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura

contributors: mfkeeper
ultima revisione: 13/12/12

località partenza: Seggiovia Roccia Rotonda (Sauze di Cesana , TO )

cartografia: Fraternali N°2, IGC N°1 -Valli di Susa, Chisone e Germanasca

note tecniche:
Itinenario molto bello e panoramico, da effettuarsi subito dopo copiose nevicate, in quanto l' esposizione e la quota di arrivo relativamente bassa favoriscono rapido sciogliemento della neve anche in pieno inverno

descrizione itinerario:
Dalla Cima della seggiovia di Roccia Rotonda a Sansicario, traversare sulla sinistra fino a guadagnare la cresta che si affaccia sulla Valle Ripa. Non screstare immediatamente (pendii ri pidi e ventati) ma scendere lungo l' apia cresta fino al punto più basso, una sorta di colletto poco marcato a quota 2390, qui divallare incontrando pendii ampi e di moderata pendenza non pericolosi.
Per terreno aperto e bosco molto rado si perviene alle Granges des Alpes (2050-2100). Qui si attraversa l' intero pianoro, attraversando la pista da fondo proveniente da Sestriere. fino il piano tenersi sulla destra per evitare di finire lungo le sponde del torrente, affacciarsi su Champlas du Col e tenendosi sempre sulla destra, raggiungere la statale 23 e attraversarla all' inizio del paese (1760 m).
Si procede quindi su bei penddi con qualche saltino fra un prato e l' altro (necessario ottimo innevamento) passando in prossimità di San Restituto (1600 m) e quindi con ultimo ripido pendiio si piomba sulla SP 215 poco prima dell' ingresso del paese di Sauze di Cesana in prossimità di una casa isolata.