Turi (Roccia) da Saccona

tipo itinerario: su dorsale
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 886
quota vetta/quota massima (m): 1600
dislivello totale (m): 714

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura

contributors: mingia
ultima revisione: 02/12/12

località partenza: Saccona (Coassolo Torinese , TO )

note tecniche:
itinerario che passa sul sentiero per il monte angiolino e pian frigerole

descrizione itinerario:
si parte da dietro la chiesetta di saccona piccola frazione di coassolo e si segue il sentiero che si snoda fra i boschi che attraversa una strada chiusa al traffico,fino ad arrivare al sentiero che porta su un pendio chiamato prato rosso (prà rus),si segue il sentiero fino in cresta (ovviamente dipende dall' innevamento generale che pregiudica il momento di allacciare le racchette) una volta in cresta si ciaspola immersi in un paesaggio fantastico se la giornata lo consente.
Si procede lungo la cresta che è conposta da tre scalini una volta raggiunto il terzo si scende dietro e vi troverete a roccia turi dove ci sono costruite due stalle e una torre militare.da questo punto se si vuole procedendo lungo la cresta si può brevemente raggiungere pian frigerole e continuando ulteriormente ma con molto più tempo si può raggingere la cima del monte angiolino.