Rive Rosse anello da Brusnengo

difficoltà: BC / OC / S2   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 290
quota vetta/quota massima (m): 490
dislivello salita totale (m): 780
lunghezza (km): 28

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: franco@A
ultima revisione: 19/11/12

località partenza: Brusnengo (Brusnengo , BI )

punti appoggio: a Brusnengo

cartografia: Il Biellese nord-orientale fol.1 1:25000 ed:Prov Biella (parziale)

bibliografia: http://itinerari.mtb-forum.it/search?q=rive+rosse

note tecniche:
Le "Rive Rosse", è una zona collinare delle Prealpi Biellesi nel comune di Brusnengo formata da un territorio i cui sentieri e sterrati si presentano sabbiosi e di colore rossiccio; per la loro conformazione e la fitta rete di percorsi offre un campo ideale per i mtbicker anche più esigenti: L’aera è altresì ben mantenuta e segnalata, ospita numerose manifestazioni ed è molto frequentata.
Il percorso, ad anello, qui proposto ne solca parti significative attraverso un percorso a tratti ben ciclabili e altri a single track impegnativi; si svolge per oltre l’90% su sterrati (BC) e single track (OC e S2).

descrizione itinerario:
La complessità, nel descrivere l’itinerario, consiglia l’uso della traccia GPS allegata o la consultazione delle tracce reperibili nella bibliografia indicata; adattandole alle proprie esigenze.
In loco sono altresì ben segnalati molti percorsi per MTB, ciò rende facile seguirli.
L’itinerario, della traccia proposta, percorre un anello con partenza dalla piazza del mercato (0.0) al centro di Brusnengo, percorre (verso sud) via Libertà e via Roma, volta (2.25) a sx sulla SP67. Raggiunto Sant’Eusebio si svolta a sx sul lungo rettilineo che porta a San Giorgio dove seguendo sempre via Roma, all’uscita dalle case, si imbocca lo sterrato sulla sx (4.28) che di li a poco diviene ripido e “diverte” e “rosso”; si salgono le “Rive Rosse”. Salita la prima delle tante colline, si raggiunge la panoramica dorsale, al bivio (6.13) si segue l’indicazione “Rive Rosse – Villa del Bosco” (a dx e poi subito a sx) sino al termine della dorsale (6.67) (cima Terla) da cui si osserva il sottostante lago di Ravasanella. Si scende ora per il ripido e difficile single track sulla sx perdendo quota e raggiungendo la sottostante sterrata nei presi del lago.
Svoltando a sx si percorre un lungo tratto di ampio sterrato sino a raggiungere la SP234 per svoltare a dx sino alla case di Curino; dove davanti alla chiesa (9.97) si svolta a sx, indicazioni per Perotti.
Raggiunte la case e la chiesetta (10.6) si prosegue su sterrato. Con alcuni strappi decisi si raggiunge c. Gropallo (11.2) poi su single track l’asfalto che in breve (a dx) porta a Livera (11.8) e di qui su sterrato a Bioletto per poi scendere, su impegnativo ma panoramicissimo single track, al laga delle Piane (13.9) (area pic nic).
Si prosegue sulla sx su tratto di sterrato per raggiungere l’asfalto che con saliscendi porta a Brusnengo.
Raggiunto l’ampio incrocio con chiesa (con stele) sulla dx (17.6), si svolta a sx (marcata salita) in “via della Chiesa “ seguendo le indicazione “Madonna degli Angeli” si raggiunge lo sterrato che porta a salire marcatamente alla chiesa in posizione panoramica (19.5).
Dalla chiesa si prosegue sulla sx sull'ampio sterrato che con marcati saliscendi guadagna la dorsale collinare e raggiunge il bivio (21.5) dove all'andata si sono trovate le indicazioni per “Rive Rosse – Villa del Bosco” dove svoltando a dx si ripercorre a ritroso, questa volta su marcata e divertente discesa, il percorso si salita sino all'asfalto in località San Giorgio e di qui a rientrare al parcheggio a Brusnengo (27.5).