Gallo (Sentiero del) da Cuorgnè, giro

difficoltà: MC / BC / S1   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 450
quota vetta/quota massima (m): 980
dislivello salita totale (m): 650
lunghezza (km): 22

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: franco@A
ultima revisione: 16/11/12

località partenza: Cuorgnè (Cuorgnè , TO )

cartografia: Valle Sacra n.04 1:20000 ed:MuEdizioni

note tecniche:
Il “Sentiero del Gallo” fa parte di una rete sentieristica, adatta anche per mtb, che si sviluppa alla pendici della dorsale che va dal Monte Soglio alla Cima Mares; ne percorre trasversalmente la parte mediana offrendo al MTBiker un percorso molto bello con continui saliscendi e lunghi tratti di single track.
Il tracciato è ben evidente, ben segnalato e mantenuto dalla Regione Piemonte e dalla comunità di paesi posti a nord di Cuorgnè.

Il percorso, ad anello, si svolge per oltre 80% su sterrati (MC) di cui lunghi tratti di single track (BC e S1).

descrizione itinerario:
L’itinerario proposto parte superato Cuorgnè seguendo al strada (SP42) per Prascorsano dal quale, una volta superata la chiesa in direzione Belmonte si trova sulla destra il cartello indicatore "MTB3".

Si seguono quindi le indicazioni per il “Sentiero del Gallo” (dx) salendo ancora sino a superare l’area pic nic di Carella (7.8); di li a poco si trascura la prima sterrata (a dx) per svoltare alla seconda sterrata (8.44) a dx (in coincidenza con un tornate) con le indicazione per il “Sentiero del Gallo”, pannello informativo e segnavia MTB.
Ora si seguiranno sempre i segnavia del “Sentiero del Gallo” ( e le indicazioni da prima MTB3 e successivamente MTB2) senza incertezze, su ampio sterrato per poi abbandonarlo (proseguendo a dx ad un tornate) per i saliscendi del single track, attraversando il torrente Galenca, passando nei pressi di alpeggi abbandonati (case Bosone, Ca dal Rus) e raggiungendo al chiesa della Madonna delle Nevi (12.8). Attraversata la strada si continua sul single track. Passato il ponticello in legno sul torrente Buino, si prosegue sino a raggiungere lo sterrato che percorso a dx ci condurrà alle case di Sombeila (14.3).
Il percorso qui passa dietro le case e prosegue su single track sino nei pressi di Sale (15.9) dove si procede ancora sulla sx, sempre su single track, a raggiungere le case di Ricauda (20.2) e l’asfalto. Asfalto, che se percorso interamente a scendere, rientra direttamente al parcheggio di partenza.
Da Ricauda l’itinerario per sterrati prosegue, dopo aver percorso un breve tratto di asfalto, svoltando a sx scendendo per un esile single track, passa nei pressi di un parco giochi, e raggiungere un breve tratto di sterrato e il parcheggio di partenza (22.1).