Cucetto (Monte) da Pinasca, giro per Pralamar discesa Vallone Sette Ponti

difficoltà: BC+ / OC / S2   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 500
quota vetta/quota massima (m): 1600
dislivello salita totale (m): 1300
lunghezza (km): 23

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: william
ultima revisione: 25/10/12

località partenza: Pinasca (Pinasca , TO )

punti appoggio: B&B alberghi in Pinasca

cartografia: Fraternali 1:25000 n.6 Pinerolese, Val Sangone

note tecniche:
La Salita su svolge lungo la pista forestale che sale a Pralamar, molto intensa per pendenza e fondo sconnesso. La disceca, assai tecnica, lungo il sentiero roccioso che dalla fontana del Cuccetto scende a Serre Marchetto e poi nel vallone di Gran Dubbione fino a fondovalle

descrizione itinerario:
Dall'abitato di Pinasca seguire la SR 23, direzione Perosa, fino a Castelnuovo. Superata la Fabbrica DATA, imboccare sulla dx via Fleming che sale subito ripida e seguire le indicazioni Colletto - Pralamar (quasi impossibile sbagliare). Dopo la Borgata Albarea, la strada diventa sterrata con fondo ripido e sconnesso e richiede concentrazione ed impegno per evitare salti e pietre instabili. Giunti a Pralamar seguire ancora una pista ripidissima che porta in breve alla fontana del Cuccetto. (Salita in punta facoltativa). Poco dopo la fontana prendere il sentiero che scende con ripido fondo roccioso a Serre Marchetto. Superare il colle e seguire brevemente la strada asfaltata che porta a Gran Dubbione. Dopo il primo tornate prendere a dx la strada che scende a borgata Longhi. Di qui continuare la discesa lungo una pista forestale fino alla cappella di Sanforan dalla quale si prende a dx il sentiero che scende nel Vallone (non seguire le indicazioni Tagliaretto) e seguirlo fino a fondovalle.