La Sfinge Alice e la cascata arcobaleno

difficoltà: 6a / 6a obbl / A0
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 1600
sviluppo arrampicata (m): 45
dislivello avvicinamento (m): 400

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: block65
ultima revisione: 19/10/12

località partenza: Forno Alpi Graie (Groscavallo , TO )

punti appoggio: Albergo Savoia Forno Alpi Graie

cartografia: Valli di Lanzo - Fraternali editori

bibliografia: Vallone di Sea un mondo di pietra - M. Blatto

accesso:
salire nel vallone di Sea fino al pianoro di Balma Massiet e, nei pressi del masso detto libro, risalire a destra lo zoccolo che conduce all'attacco della Parete della Bestia Nera (vedi). Giunti quasi sotto la parete traversare a sinistra su una cengia portandosi brevemente sul lato est della Sfinge (ore 1).

note tecniche:
Breve e particolare via in stile tradizionale, posta sulla struttura a destra della Cascata di Balma Massiet, da abbinare eventualmente ad altre vie vicine.
Materiale: in posto non c'è nulla. Utili 3 extraplat e 1 lost arrow, friend fino al 3 bd; utili micronut.

descrizione itinerario:
L1: salire una lama difficile 6a, quindi affrontare un muretto sbilanciante. Sistemare un micronut in una crepa e chiodare in alto un fessurino; con un passo di A0 afferrare un appiglio in alto 6a e quindi una fessura che si segue fino a quando si guadagna un diedro molto aperto 6a e 5c. Compiere un breve traverso a sinistra e sostare su un gradino chiodando una sosta.

L2: ancora in fessura impegnativa 5c poi lungo una lama che si sale preferibilmente a incastro, guadagnando un terrazzino dove parte una larga spaccatura che permette di raggiungere la sommità 4c e 5a

discesa: da due golfari sulla sommità con una singola doppia di 50 m.

altre annotazioni:
Prima salita M.Oviglia in solitaria nel 1984