Resegone Ferrata Silvano De Franco

difficoltà: PD ::
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota base ferrata (m): 1675
sviluppo ferrata (m): 200
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: rcodecasa
ultima revisione: 29/07/08

località partenza: Piani d'Erna (Lecco , LC )

punti appoggio: Rif. Azzoni al Resegone, vari ai Piani d'Erna

bibliografia: Ferrate di Lombardia, Piermauro Soregaroli, Nordpress Edizioni

note tecniche:
Tempo medio all’attacco: 1,45 h dai Piani d’Erna.
Tempo medio di percorrenza: 0,45 h
Strutture degli infissi: catene

descrizione itinerario:
Raggiungere il Pian Serrada dai Piani d’Erna percorrendo il sentiero n. 1 per il rifugio Azzoni e la cima del Resegone fino al colletto denominato “Om de sass” (palina segnaletica). Scendere alcuni metri sul lato opposto fino alle prime rocce (targa). Con l’ausilio di catene si scalano alcuni risalti rocciosi e si raggiunge la Punta Cermenati salendo lungo il filo della sua cresta Sud-Ovest in ambiente molto panoramico.

Per la discesa si può scegliere tra il sentiero n. 1 (già utilizzato) oppure il n.10 che riporta ai Piani d’Erna percorrendo il canalone Bobbio (attrezzato con catena in alcuni tratti).
Un’alternativa d’attacco è quella di raggiungere prima il Passo del Fò (1284 mt, 0,30 h dai Piani d’Erna o 1,30h dalla stazione della funivia) e scalare la bastionata rocciosa che sostiene il Pian Serrada per il sentiero attrezzato del “Buco della Carlotta” o per la ferrata del Centenario.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale