Colombe (Tete de) Du Cotè de Chez Tron

difficoltà: 6c / 6a+ obbl / A0
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 2600
sviluppo arrampicata (m): 320
dislivello avvicinamento (m): 700

copertura rete mobile
altri : 60% di copertura
3 : 100% di copertura

contributors: quelo64
ultima revisione: 07/10/12

località partenza: Tunnel di Valois (Le Monêtier-les-Bains , 05 )

accesso:
Dal parcheggio del Tunnel di Valois sulla strada del Lautaret si sale per una traccia nel bosco ad incrociare il Chemin du Roi. Sia a destra che a sinistra si rinvengono altre tracce più ripide che costeggiano il bosco ed escono sui ripiani pietrosi sotto la parete. Si attraversa la grande pietraia al bordo destro per puntare al bel pilastro di placche su cui si svolge la via. Un breve faticoso ghiaione porta all'attacco dello zoccolo, che si sale da destra a sinistra (ometti) fino ad una cengia dove le rocce diventano più ripide.

note tecniche:
Ultima via nata sulle placche della parte destra della Tete de Colombe, è una via un po' costretta tra quelle esistenti ma con quattro tiri eccezionali (L3, L4, L7 ed L8)che da soli valgono il viaggio.
Unico neo una spittatura francamente eccessiva in alcuni tratti.

descrizione itinerario:
Uno spit con maillon segna l'attacco, poco a sinistra di Le Bal de Boucas.
Da qui seguire sempre le piastrine dorate nuove.

L1 corta e facile su rocce erbose, 1 fix.
L2, 50 m, 5b, 5 fix. Obliquamente a sinistra, sosta sotto l'evidente placca tagliata da un tetto giallo.
L3, 20 m, 6c o 6a/A0 placca e ristabilimento sopra il tetto, 8 fix vicinissimi.
L4, 40 m, 6a, 8 fix. Placca di roccia eccezionale, uscita su cannelures.
L5, 60 m, 5a, 5 fix. Svasatura di roccia un po' friabile, poi a sinistra, saltare una prima sosta e proseguire su ghiaia per sostare alla base del salto successivo, a sinistra del camino che borda la grande placca di Rysla et Sanson.
L6, 30 m, 6a+, 9 fix. A sinistra del camino per un muro inizialmente friabile, poi più bello in uscita.
L7, 40 m, 6b, 10 fix. Partenza per il camino poi uscita a sinistra su straordinaria placca a cannelures.
L8, 40 m, 6b+, 13 fix. Lunghezza eccezionale su placca molto continua, roccia incredibilmente lavorata.
L9, 30 m, 6a, 8 fix. Placca poi traversata a sinistra e uscita sul pilastro.
L10, 40 m, 5c 8 fix. In comune con La Valse des Boucs / Le Bal de Boucas.

Discesa: in doppia sulla via con corde da 60 metri. La terza calata, dalle terrazze della sosta 5, è disassata a destra (faccia a monte) e si raggiunge con una breve traversata su cengia protetta da un fix.

altre annotazioni:
Cambon-Ghesquiers, 2008