Ciabra (Colle della) da Dronero per il Colle di Valmala, discesa per San Chiaffredo, Lottano

difficoltà: MC / MC+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 619
quota vetta/quota massima (m): 1712
dislivello salita totale (m): 1350

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: GERPOK
ultima revisione: 30/09/12

località partenza: Dronero (Dronero , CN )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.12 Bassa Val Varaita, Vassa Val Maira

note tecniche:
Nella zona gli itinerari e le varianti possibili sono davvero tantissime, ad ognuno la scelta ed il gusto dell'esplorazione!

descrizione itinerario:
Da Dronero si risale a borgata Centro di Roccabruna, proseguendo poi per Castello ed il Colle di Valmala. La salita, sterrata da quota 1000 circa, è subito energica e fa guadagnare quota in fretta. Giunti sul colle, si scende 50 metri lato Valle Varaita per risalire a sinistra, su asfalto lungo la Strada dei Cannoni, al Colle della Ciabra.

Qui uno dei single track più lunghi per scendere in Val Maira è quello che parte 50 metri oltre il colle, sulla sinistra (palina), e conduce alla chiesetta di S.Chiaffredo. Ripristinato in alcuni tratti con passerelle di legno, offre un bel tracciato nel bosco, mai difficile, ma con qualche passaggio non banale (specie se bagnato). Giunti a San Chiaffredo si costeggia la costruzione lato sinistro per imboccare una nuova porzione di single-track fino a borgata Cogno. L'antica mulattiera taglia i tornanti della strada asfaltata, e termina in una sterrata, da seguire verso destra fino alla bella borgata Serre Foresti, dove ci si infila tra le case, e seguendo una stradella in discesa nei boschi (ai bivi tenere la destra) si giunge a Lottano senza praticamente toccare bitume.

Per il ritorno a Dronero senza statale basta un po' di fantasia: per esempio si può seguire il P.O. lungo il Maira da San Damiano, un po' ciclabile e un po' no, ma da evitare se il torrente è in piena :)