Back from Holiday

L'itinerario

difficoltà: 7a / 6a obbl
esposizione arrampicata: Nord-Ovest
quota base arrampicata (m): 1200
sviluppo arrampicata (m): 30

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: umbertobado
ultima revisione: 24/09/12

località partenza: Pianchette (Noasca , TO )

note tecniche:
Si tratta di un camino di circa 10/15 metri a cui segue una bella fessura atletica per uscire dal tetto.
Il camino è improteggibile mentre la fessura accetta di buon grado diversi friends.
La sosta di calata è su un larice con cordone e maillon.
MATERIALE: una serie di friends fino al 4 BD, misure piccole comprese.

P.Secco,U.Bado 23 settembre 2012

descrizione itinerario:
AVVICINAMENTO: dalla borgata Pian individuare il diedro in questione e, oltrepassando le case ed i prati,incominciare a risalire per il bosco. Una volta nella vegetazione in diedro non si vede più per cui è fondamentale aver preso bene la "mira"dal parcheggio. Una volta giunti sotto un salto di rocce,a destra rispetto alla verticale del diedro, si trova una rampa boscosa che ,salendo verso sinistra, consente di salire sopra la balza rocciosa. Ora il diedro si intravede, salire ancora qualche roccetta in mezzo al bosco arrivando in una comoda radura sotto la parete.
15/20 min

L1( avvicinamento): per ciuffi ed alberi salire il canale diedro sulla destra sostando a friends appena usciti. Spostarsi a sx sotto l'evidente camino.

L2 entrare nel camino passando in mezzo a dei blocchi incastrati.Passaggio che ricorda il foro di una nota via al Sergent. Una volta dentro risalirlo completamente fino al soffitto. No protezioni.
Tenendo le fessure sotto il soffito portarsi sul bordo esterno del camino dove ci si riesce a proteggere ottimamente. Bel colpo d'occhio sulle corde spenzolanti nel vuoto. Probabilmente 6a fino a qui.
Tenendo le belle lame ci si ribalta fuori dal camino e si prosegue sotto il tetto fino alla cengia erbosa con arrampicata atletica ed aerea. Probabile 7a,buone possibilità di proteggersi.

Ora due opzioni:
A: fare sosta a friends sulla cengia ( comodo per vedere il compagno e per riprendere fiato!)e successivamente con un micro tiro raggiungere l'albero di calata.
B: continuare fino al larice soprastante dove c'è la calata attrezzata. ( probabile attrito delle corde)

DISCESA: una doppia da 30 metri riporta a terra.