La tana del pipistrello

L'itinerario

difficoltà: dal 6a :: al 6b ::
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota falesia (m): 800
lunghezza min itinerari (m): 15
lunghezza max itinerari (m): 20

copertura rete mobile
vodafone : 26% di copertura

contributors: Fabio87
ultima revisione: 19/09/12

località partenza: Coazze (Coazze , TO )

bibliografia: http://www.valsangoneoutdoor.it/arrampicata/cerca_via.php?q=107

accesso:
da Giaveno percorrere via Coazze, al bivio per Forno svoltare a sinistra. Dopo due chilometri si giunge ad un altro bivio in prossimità di un ponte: svoltare a destra seguendo le indicazioni per lndiritto. Continuare per 1,2 chilometri e parcheggiare sul ciglio destro della strada, davanti alla falesia.

note tecniche:
E' un falesia TRAD, quindi ci sono le soste rapide ma nessuno spit. Portare una serie di friend (possibilmente misure medio piccole doppie) e una serie di nut. L’avvicinamente è nullo, quindi la falesia offre una bella arrapicata anche a chi ha poche ore a disposizione.
L'esposizione SW permette la scalata in tutti i periodi dell’anno.

descrizione itinerario:
1. Il re dei deboli _ 6B+ _ Rude arrampicata in fessura
2. Lardo e miele _ 6B _ Si scala tra due fessure, alla ricerca dell’incastro migliore
3. La mezzaluna _ 6A+ _ Il tiro più estetico della falesia
4. Quintopiùbandà _ 6A _ E’ un V+ bandà
5. ClimBeer _ 6A _ Fessura tecnica
6. Cene dalla Germana _ 6A _ Uscita in comune con FM 198.27
7. FM 198.27 _ 6A+ _ Attacco fisico, parte centrale delicata e uscita su fessura

altre annotazioni:
Settore aperto da F. Passet e M. Giai Via nel 2012.