Glaitner, Saxner, Flecknerspitze traversata dal Jaufenpass

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2000
quota vetta/quota massima (m): 2391
dislivello salita totale (m): 610

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura

contributors: gianmario55
ultima revisione: 01/09/12

località partenza: Strada per Jaufenpass (Racines , BZ )

punti appoggio: Flecknerhutte

cartografia: Kompass 1:50000 n. 44 Vipiteno (o n. 53 Merano)

note tecniche:
Il dislivello è comprensivo delle varie risalite.
Lo Jaufenpass (Passo Giovo) si raggiunge su ottima carrozzabile da Merano, percorrendo interamente la Val Passiria. Sulla cartina Kompass n. 53 la montagna compare con il nome Glaitner Hochjoch, sulla n. 44 come Gleitner Hochjoch mentre sui cartelli indicatori in loco è indicata come "Glaiten"!

descrizione itinerario:
Dall'ultimo tornante prima dello Jaufenpass (cartelli indicatori) seguire la stradina sterrata fino alla Flecknerhutte. Seguire il sentiero (12A) in direzione Ovest che, attraversando a mezza costa raggiunge in breve lo Glaitner Joch, m. 2249. Sempre percorrendo il facile sentiero verso Ovest si raggiunge in breve la vetta della Glaitnerspitze, m. 2391 (croce e libro). Ritornati al Glaitner Joch abbandonare il sentiero 12A e seguire il 12 che segue la dorsale verso Est. Poco sotto la Saxnerspitze il sentiero taglia a mezza costa sul versante Sud. Giunti alla depressione tra la Saxner e la Fleckner ritornare verso Ovest in direzione della Saxner. Per giungere in vetta è necessario superare un breve saltino roccioso (I) ed un breve ma ripido tratto erboso. Successivamente la cresta erbosa perde pendenza e si giunge in vetta, m. 2358 (ometto). Ridiscendere all'intaglio e salire sulla sommità della Flecknerspitze, m. 2331 (Croce e libro di vetta). Scendere sempre su ottima traccia in direzione Est ed in breve raggiungere una sommità, non indicata dalle carte, su cui si trovano un grosso ometto ed una croce a due braccia. Da qui scendere verso Sud su ripidi pendii erbosi per ritornare alla Flecknerhutte.