Peschiera del Garda da Mantova per Curtatone, Volta Mantovana e Castellaro Lagusello

difficoltà: MC / MC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 30
quota vetta/quota massima (m): 130
dislivello salita totale (m): 300
lunghezza (km): 65

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: franco@A
ultima revisione: 01/09/12

località partenza: Mantova (Mantova , MN )

punti appoggio: vari lungo il percorso

bibliografia: http://www.turismo.mantova.it/index.php/multimedia/scheda/id/586/media/foto

note tecniche:
Itinerario alternativo alla ciclabile del Mincio per collegare Mantova a Peschiera. Si svolge su piste ciclabili, sterrate e strade a basso traffico (da fare in MTB) che da Mantova raggiunge Peschiera del Garda con percorso parallelo alla più frequentata ciclabile del Mincio; scorre sul lato opposto. Si percorre il margine del Parco Regionale del Mincio per salire sulle colline moreniche Mantovane per riprendere, sul tratto finale, la ciclabile del Mincio a Ponti sul Mincio e terminare di li a poco a Peschiera del Garda.
Buona la segnaletica, manca ancora qualche tratto di collegamento fra le ciclabili ma la direzione è sempre ben evidente.

descrizione itinerario:
Molte sono le possibilità per risalire in mtb da Mantova a Peschiera qui viene riporto un possibile tracciato che si pone anche l’obbiettivo di visitare i borghi che si incontrano sulla direttrice.

Dal centro di Mantova si percorrono i bordi cittadini del lago di Mezzo e del Lago Superiore (ciclabile 1d) in direzione di Angeli (lato nord della ferrovia e stazione FS) proseguendo sulla ciclabile 1d sino al termine per proseguire (forse sull’unico tratto un po’ problematico per il traffico; 4-5km; qui la ciclabile è in fase di realizzazione) e raggiungere Curtatone dove si trova il Santuario di Santa Maria delle Grazie (nel mese di agosto ospita l'incontro internazionale dei madonnari). Si prosegue su ciclabile (1d) che costeggia la statale per Rivalta sul Mincio (associazione amici di Rivalta con punto informativo e di ristoro sulla sponda del Mincio; antico approdo pescatori), Sacca, Goito (il paese dei Bersaglieri … interessante la basilica e il palazzo sulla piazza centrale). Qui è possibile seguire la ciclabile (n14, sterrato) del canale Virgilio che se seguita integralmente conduce a Monzambano dove si incontra la ciclabile del Mincio e si raggiunge Peschiera.
Da Goito si prosegue (1d e n5) per Falsoni, Ferri e si raggiunge Volta Mantovana (sede del palazzo Gonzaga con i bellissimi giardini all’Italiana). Attraversato il borgo si prosegue ora per strade poco frequentate (lungo la ciclabile n6) percorrendo le colline moreniche Mantovane a raggiungere Castello Lagusello (affascinate borgo medioevale – facente parte dei “borghi più belli d'Italia”). Si raggiunge ora Pozzolengo (chiesa parrocchiale e residenze storiche); si prosegue seguendo le indicazioni della ciclabile (n6) per Monzambano e di li a poco si trova il bivio dove svoltando a sx (n6) si seguiranno le indicazioni per Ponti sul Mincio (borgo medievale adagiato ai piedi del forte Scaligero) e in breve si raggiunge la ciclabile del Mincio (n1) che ci condurrà a Peschiera del Garda.