Gelato (Lago) anello da Forzo per il vallone dell'Umbrias e discesa per bivacco Ravelli

L'itinerario

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1178
quota vetta/quota massima (m): 3059
dislivello salita totale (m): 2084

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura

contributors: strisulina
ultima revisione: 26/08/12

località partenza: Forzo (Ronco Canavese , TO )

punti appoggio: bivacco Revelli

cartografia: MU Edizioni - Carta della Valle Soana - fg. 05 - 1:20.000

note tecniche:
Itinerario da fare senza nebbia, lungo. 3059 metri è la quota massima toccata ma ci sono un po' di saliscendi quindi il dislivello massimo è un po' più di 2084 metri.
Segnato con ometti fino al passo del lago Gelato dopo nessun ometto. Percorso che, nella parte alta, si svolge su pietraie e, nel caso del Col di Motta in discesa sul Ravelli, su sfasciume. Si attraversano valloni selvaggi e molto suggestivi.

descrizione itinerario:
Da Forzo, si sale per il Vasinetto, il vallone dell'Umbrias e il Passo del Lago Gelato, fino al passo del lago Gelato: nessun problema sul percorso si trovano numerosi ometti ( vedi anche la relazione per la Punta Gialin) .
Dal passo del lago Gelato si scende verso il lago e si va in direzione del passo di Moncimur non si punta a questo colle ma, facendo un semicerchio si punta alla Bocchetta Meridionale di Gialin (non nominato nella carta IGC ma solo quotato 3062 m), che si raggiunge per facile pietraia. Questo passo lo si distingue molto bene: avendo il Gialin di fronte è il colletto un po' a sinistra.(vedi foto)
Si scende sull'altro versante dove si scorge il lago di Motta. cercando di non perdere troppa quota ci si sposta su pietraia verso il colle di Motta anche qui si distingue per il fatto che è un colle abbastanza marcato (vedi foto).
Si risale su pietraia (noi non abbiamo visto ometti) fino al colle (3001 m). I primi 150 metri di discesa sono sfasciume puro (fare attenzione) dopo la situazione migliora e si arriva su pietraia abbastanza stabile nei pressi del bivacco Revelli.
Dal bivacco si può scendere o per il sentiero 605-606 o per il sentiero 604 che attraversa il bellissimo pian delle Mule arriva a Boschiettiera e, in seguito a Forzo.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Sotto la Rossa (Cima) da Forzo - (0 km)
Moncimour da Molino di Forzo per il Passo del Lago Gelato - (0 km)
Gelato (Lago) anello da Forzo per il vallone dell'Umbrias e discesa per bivacco Ravelli - (0 km)
Cadrega (Colle della) o Bocchetta di Lavina da Tressi - (0 km)
Cavallo (Cresta del) quota 2935 m da Forzo - (0.1 km)
Giavino (Alpe) da Tressi - (0.1 km)
Vargnei (Costa) da Forzo - (0.2 km)
Rossa (Punta la) da Tressi per l' Alpe Gran Fumà e la dorsale SE - (0.2 km)
Prafiorito (Costa o Cresta di) quota 2545 m da Tressi per l'Alpe Giavino - (0.2 km)
Cadrega (Punta della) o q.2935 da Tressi, per la cresta Est del Colle della Cadrega - (0.2 km)
Arietta (Colle dell') da Forzo, traversata a Cogne per il Vallone Bardoney e ritorno (2 gg) - (0.2 km)
Bardoney (Colle di) da Tressi - (0.2 km)
Tressi (Punta) da Tressi per il versante O e la cresta SE - (0.2 km)
Davito Pier Mario (Bivacco) da Tressi, anello per l'Alpe Giavino - (0.2 km)
Cavallo (Cima del) da Forzo - (0.2 km)
Braias (Costa o Contrafforte della Costa), quota 3028 m da Forzo per il Passo di Lago Gelato - (0.2 km)
Ciardoney (Colle di) da Forzo - (0.3 km)
Vallotta (Bocchetta della) da Forzo - (0.3 km)
Valletta (Uja della) da Forzo per Bivacco Revelli-Viano - (0.3 km)
Tressi (Punta) da Forzo per il Versante Sud - (0.3 km)
Umbrias o del monte Colombino (Laghi) da Forzo - (0.3 km)
Lazin (Piata di) traversata da Forzo a Lasinetto per il Passo del Lago Gelato - (0.3 km)
Rossa (Punta) da Forzo - (0.3 km)
Colombino (Monte) da Forzo - (0.3 km)
Gialin (Punta) da Forzo, per il Passo del Lago Gelato - (0.3 km)