Grande Sassiere (Aiguille de la) dalla diga di Le Saut

L'itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: OSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 2280
quota vetta/quota massima (m): 3747
dislivello totale (m): 1450

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura
altri : 40% di copertura

contributors: snowrocker
ultima revisione: 10/03/10

località partenza: Diga di Le Saut (Tignes , 73 )

descrizione itinerario:
Dalla diga del piccolo bacino di Le Saut dirigersi verso NW raggiungendo i pianori di Plan de la Casette (2500 - sentiero in caso di assenza neve). Con un lungo traverso ascendente si contorna la dorsale SW della Grande Sassiere fino alla quota 2600 circa.
Da quì si può seguire la dorsale (sci a spalle) e la cresta con qualche passaggio di misto facile, superando un rilievo arrotondato a 3129 m e poi con un risalto più ripido esposto su neve raggungere il Ghiacciaio de la Sassiere.
Oppure da quota 2600 si continua a mezza costa fino ad entrare nella "Grande Combe" puntando al ripido canalino che la chiude (150m - 40°) e raggiungere così ugualmente il Ghiacciaio. Questa seconda possibilità è quella che si segue in discesa.
Sul facile ghiacciaio si punta all'evidente cuspide sommitale salendola preferibilmente dalla cresta ovest.
In discesa la diretta NW del triangolone sommitale presnta un bel pendio di 230 metri a 40° con parte finale (bombatura) a 45° abbondanti.