Peña del Fresnidiello La conjura de los fatos

difficoltà: 6a+ / 6a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 1250
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: giudirel
ultima revisione: 21/08/12

punti appoggio: Arenas de los cabrales o Sotres, pensioni e alberghi.

note tecniche:
Valgono le considerazioni fatte per la vicina "Los buitres". Difficoltà contenute ma chiodatura rarefatta. Essere saldi sul grado consentirà grazie alla roccia ottima un gran divertimento. Essere al limite è da spericolati.

descrizione itinerario:
Attacca insieme o vicino a "Los buitres" nel punto più basso della parete sotto la verticale della cima sud.
1) Primo tiro molto lungo, all'inizio facile. Alla fine intersecare "Los buitres" in corrispondenza del primo spit del secondo tiro e in breve raggiungere una sosta con due spit dritta sopra. 60m, III e poi V.
2) Salire la placca lievemente in obliquo a destra e poi dritti fino a quando si raddrizza. Proseguire dritti (più impressionante che difficile, chiodatura molto spaziata) fino alla sosta. 60m , prima V+ poi VIa+, 6 spit.
3) Dritto più facilmente fino all'impennata della parete (55 m, IV+ e V) 4 spit. Si sosta poco più a sinistra della sosta alla base del tiro chiave de "Los buitres"
4) Superare il muro soprastante, strapiombante per un breve tratto ma sempre ben appigliato, finoa raggiungere una sosta. 40 m, 6a+, 6 spit. Divertentissimo.
5) Salire lo spigolo soprastante, 50m, 7 spit, V per la relazione, secondo me un passo di VIa molto tecnico a due terzi.
Discesa in doppia come "Los buitres" molto rapida e praticamente dove si vuole (molte soste in giro).