Brennisteinsalda (Monte) da Landmannalaugar

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 590
quota vetta/quota massima (m): 855
dislivello salita totale (m): 265

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: thopo
ultima revisione: 15/08/12

località partenza: Landmannalaugar ( , )

punti appoggio: campeggio o rifugio di landmannalaugar

note tecniche:
L'area è una popolare destinazione turistica per la presenza di interessanti formazioni geologiche, come le montagne multicolore di riolite, ampie distese di lava e sorgenti di acqua calda. Inoltre, è un punto di partenza di escursioni della durata di più giorni verso gli altopiani d'Islanda.

Gli escursionisti trovano al Landmannalaugar nel periodo estivo un attrezzato centro assistenza. Un rifugio, in funzione dal 1951, può ospitare fino a 78 persone. E' facilmente raggiungibile da Hella con la pista F26, anche tramite pullman turistici di linea.

Il Landmannalaugar è il punto di partenza per una serie di itinerari escursionistici. Due delle montagne più visitate sono il Bláhnjúkur ed il Brennisteinsalda. C'è anche un percorso di quattro giorni chiamato Laugavegur; l'itinerario si dirige verso sud e si conclude a Þórsmörk passando tra i due ghiacciai Eyjafjallajökull e Mýrdalsjökull.

descrizione itinerario:
L'itinerario parte da dietro il rifugio e percorre in parte il primo giorno del trekking di 4gg che porta a Thorsmork. Superato un primo tratto che passa attravero ad un esteso campo di lava, una volta uscitane ci si dirige verso sx dove vi sono alcune fumarole per poi risalire l'evidente montagna rossa, il brennisteinsalda che sovrasta il panorama circostante