La Chal (Ferrata)

difficoltà: TD
esposizione prevalente: Varie
quota base ferrata (m): 1500
sviluppo ferrata (m): 160

copertura rete mobile
altri : 20% di copertura

contributors: ilbut
ultima revisione: 29/07/08

località partenza: La Chal (Saint-Colomban-des-Villards , 73 )

cartografia: IGN Top 25 3434 Ovest St. Jean de Maurienne

bibliografia: Le Vie Ferrata di Dario Cardiol

note tecniche:
Ufficio del Turismo : 04-79562453
ACCESSO: Traforo del Frejus, la RN6 fino a La Chambre, poi la D927 fino a St. Colomban.

descrizione itinerario:
Dal panello della Via Ferrata seguire il sentiero che in 20 minuti porta alla via. Prima parte fatta di passaggi esposti e tira braccia, qualche cengia e si arriva alla passerella des Chevres (che dondola un poco). Segueno due ponti di scimmie, il secondo lungo 18m.
Si arriva ad un tratto in discesa piuttosto impegnativo (strapiombante), che termina su di una cengia prima del tratto chiave della via: la Fissure en Oblique. Il passaggio è duro e tira braccia, da passare velocemente. In questo tratto (MD) sono stati posizionati due cavi di sicurezza anziché uno.
La via termina con un ultimo tratto verticale di media difficoltà, alla arrivo un sentiero vi riporta in circa 30 minuti al parcheggio. Ferrata impegnativa, con molti scalini, con vari passaggi emoziananti.