Ambin (Rocca d') dal Col du Petit Mont Cenis

difficoltà: F+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 2240
quota vetta (m): 3378
dislivello complessivo (m): 1520

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mfkeeper
ultima revisione: 30/07/12

località partenza: Col du Petit Mont Cenis (Bramans , 73 )

punti appoggio: Refuge du Petit Mont Cenis

cartografia: IGN 238 Charbonnel - Mont Cenis e Fraternali 1 - Alta Val di Susa

bibliografia: GMI - Alpi Cozie settentrionali

accesso:
Con mezzo adatto si può arrivare a 2240 m fino ad una sbarra poco sopra una "barrage", all' inizio del Vallone di Savine. Diversamente si lascia la macchina al Colle del Picoolo Moncenisio (2181 m), allungando di una buona mezz' ora sia in salita che in discesa.

note tecniche:
Gita piuttosto lunga ma unico modo per raggiungere la Rocca d' Ambin in giornata. Lunghi tratti in piano e saliscendi nella prima parte, molto rapida la seconda.

descrizione itinerario:
Scendere 30-40 m alla barrage e risalire alle Grange Savine 2225 m, proseguire lungo la mulattiera nel vallone, per lo più pianeggiante, per poi salire al Lac de Savine, 2447 m, considerare 50 minuti. Costeggiare il lago e salire verso il Col Clapier (2477 m). Poche decine di metri prima del colle girare a dx su traccia per scollinare sul versante italiano a circa 2490 m, 1h 15 m.
Scendere nel pianoro sottostante, 2420 m, continuare costeggiando il torrente fino allo sbocco del torrente del vallone del Muttet, 2455 m, 1h 35. Di qui comincia la salita vera e propria.
Ignorare il vallone, impossibile risalirlo a fianco del torrente (cascata) e prendere un canlino a sinistra, risalirlo fino a circa 2600 m, dove sulla dx si incontra una fascia di rocce e erba, 2° grado (che rende l' itinerario F+), risalirla ed uscire sul prato (ometto), 1h 50. Proseguire su ripidi prati costeggiando ora il torrente ed una cascatella, fino alla fine dell' erba e dove normalmente (fine luglio) cominciano le lingue di neve, 2750 m, ore 2.10. Si continua ora per pietraie, morene e quindi, volendo, su neve, fino ai resti del Ghiacciao del Muttet, 3050 m, ore 2.50; da qui si rivede finalmente la poco evidente cima (non confonderla con la rocciosa anticima di sinistra). Si attraversa il pianoro innevato e si risale ancora prevelentemente su neve (ramponi non necessari) fino ad incontrare l' itinerario che arriva dal Col Muttet (3160 m). Qui volgere decisamente a destra verso la cresta nord-est, superare ancora un piccolo pianoro innevato (3200 m) e, sempre per neve e pietraie guadagnare la cresta intorno ai 3290 m (ometto), ore 3h 30. Imboccare la cresta dapprima pianeggiante, poi ripida (tracce di sentiero) fino in vetta, 3378 m, 3h 45. Per una salita meno diretta ma molto più agevole, raggiungere il rif. Vaccarone da dove un buon sentiero segnato di giallo ed ometti porta al colle dell'Agnello. Dal colle, sempre a sx della cresta per tracce ed ometti, roccette e sfasciumi fino al canalino finale (eventuale neve) che dà accesso alla cresta in prossimità della vetta.
DISCESA
Dall' itinerario di salita. Oppure, per sfruttare al massimo le lingue di neve, scendere un breve tratto della cresta sud-est fino al primo intaglio (3330 m), quindi portarsi sul versante est (il primo tratto é un canalino un po' insidioso) e quindi fino al fondo del "ghiacciaio" per chiazze di neve. Fino a stagione inoltrata (fine luglio) é possibile continuare ancora per una lunga lingua di neve che copre il torrentello fino a 2750 m, 1h.
Facendo attenzione a indivuduare l' ometto, si disarrampica la fascia di rocce ed erba e ci si riporta nel canalino parallelo fino al pianoro sottostante, 2455 m, 1h 40. Successivamente é anche possibile scendere tutto il pianoro, traversare fino ad incontrare il sentiero dall' Italia e risalire al Col Clapier, 2477 m, 2h 5; più lungo ma meno duro. Da qui ridiscendere il lungo e pianeggiante Vallon de Savine con breve ma odiosa risalita finale fino alla macchina, 3h 10. In pratica dal pianoro alla macchina occorre considerare lo stesso tempo che in salita, 1h 30, appena 5 minuti in meno.