Viou (Becca di) da Blavy

sentiero tipo,n°,segnavia: 25, 105
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1451
quota vetta/quota massima (m): 2856
dislivello salita totale (m): 1400

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 85% di copertura
tim : 73% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Andrea81
ultima revisione: 22/06/10

località partenza: Blavy (Roisan , AO )

punti appoggio: Bivacco Penne Nere al colle di Viou

note tecniche:
Da Aosta salire a Saint Christophe, proseguire per Sorreley e poi per Veynes e infine seguire per Blavy, dove si parcheggia nel piazzale della chiesa.
Salita abbinabile al vicino Mont Mary

descrizione itinerario:
al parcheggio di Blavy (oltre c'è il divieto di transito ai non autorizzati) si segue il cartello indicante il sentiero n°105, da percorrere fino al colle.
Si sale dietro le case tagliando una strada sterrata, per poi imboccare il sentiero nei pressi di una vasca dell'acquedotto. Il sentiero sale costante nel fitto bosco, che offre refrigerio nelle giornate più calde, per poi uscirne nei paraggi dell'Alpe di Viou. Da qui si prosegue verso destra raggiungendo una dorsale che in breve ci porta nei pascoli superiori, toccando i ruderi dello Tsa di Viou. Si continua in direzione della base del canale che immette al colle di Viou, questo tratto è il più ripido e quindi faticoso. Con numerose serpentine si arriva finalmente al colle, nei pressi del quale sorge il grazioso bivacco Penne Nere.
Dal colle si prosegue a sinistra, sempre seguendo l'ottimo sentiero che percorre all'incirca il crestone di erba e terra, raggiungendo in pochi minuti la cima, dalla quale si gode di un grandioso panorama, specialmente sulle vette della vicina Valpelline.